IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Riqualificazione sostenibile in centro città

Riqualificazione sostenibile in centro città

Classe A e massima efficienza in Brera

Nel cuore di Milano, in via Ponte Vetero, quartiere Brera,  sta prendendo forma il progetto architettonico di un complesso ad uso residenziale ricostruito ex-novo che si sviluppa su 6 piani fuori terra con 11 appartamenti (per un totale di 2074 m² circa di s.l.p.), locali commerciali al pian terreno e al primo piano interrato.

 

I lavori di demolizione del precedente fabbricato con destinazione d’uso commerciale, negozio e laboratorio, sono iniziati nel 2010. Attualmente  sono state completate le strutture portanti e sono state iniziate le opere civili e gli impianti; i lavori dovrebbero concludersi entro maggio 2014.

Il progetto architettonico dell’edificio "Pontevetero" si caratterizza per l’attenzione al risparmio energetico e per il rispetto vigoroso dei vincoli volumetrici pur presentando soluzioni articolate, flessibili e altamente personalizzabili per quanto riguarda l’organizzazione degli spazi.

 

I locali commerciali al piano terra e al piano interrato copriranno una superficie totale pari quasi a 1.200 m² e saranno completamente indipendenti a livello funzionale rispetto alla parte residenziale dell’edificio.
Saranno inoltre realizzati  39 posti auto di parcheggio meccanizzati interrati di ultima generazione e spazi di sosta dedicati a cicli e motocicli, nonché aree verdi interne in corrispondenza sia degli spazi comuni (ingresso, scale e coperture), sia negli angoli privati delle abitazioni per un totale complessivo di 216 m² di verde.

 

L’uso di tecnologie impiantistiche e costruttive molto avanzate permetterà all’edificio di raggiungere la classe A con massima con massima efficienza per quanto riguarda i consumi energetici, grande ecosostenibilità, costi di manutenzione minimi, riduzione dell’inquinamento sonoro e reimpiego della acque di pozzo per l’irrigazione delle aree verdi.

Oltre all’impianto di climatizzazione imperniato su un sistema di pozzi geotermici che consente di riscaldare o rinfrescare tutti gli ambienti utilizzando la temperatura naturale delle falde acquifere, sono stati utilizzati anche elementi costruttivi speciali per l’eliminazione dei ponti termici.

Si tratta dei giunti isolanti Isokorb® tipo D prodotti dalla Schöck, ossia elementi di raccordo tra le solette a sbalzo e il solaio interno dell’edificio, applicati in corrispondenza dei balconi.

Isokorb®, che ha anche ottenuto la certificazione di idoneità tecnica (CIT) dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, protegge la struttura e riduce la perdita di energia, garantisce inoltre la sicurezza strutturale e può essere utilizzato con tutti i materiali.

Isokorb® è costituito da tre elementi con funzione strutturale: barre di trazione, ferri piegati per il taglio e reggispinta. I reggispinta sono realizzati in calcestruzzo ad elevata resistenza meccanica con microfibre di acciaio. Le barre sono in acciaio inossidabile di alta qualità con una maggiore resistenza alla trazione e gli spezzoni costituenti le barre sono tra loro uniti per fusione. Il corpo isolante di Isokorb® è realizzato in Neopor® della ditta BASF, un polistirene espandibile (EPS) contenente grafite con una conducibilità termica pari a 0,031W/(m·K). Questo materiale assorbe meglio le radiazioni termiche e garantisce dunque un isolamento termico più efficace.

 

Scheda cantiere

Luogo: via Ponte Vetero 16/18, Milano (quartiere Brera)

Incarico: complesso ad uso residenziale per un totale di 11 appartamenti con locali e spazi commerciali al piano terreno e al primo piano interrato.

Superficie e volume edilizio: 2.979 mq di s.l.p.

Architetto/progettista: progettista esecutivo ing. Patrizia Polenghi – CeAS Centro Analisi Strutturale S.r.l., pratica edilizia comunale a cura dell’arch. Federico Nardelli.

Progetto energetico: Intertecnica Group S.r.l.

Impresa edile generale: Sercos S.p.A.

Elementi utilizzati e quantità impiegate: n° 85 giunti Isokorb modello D

 

 

Render Palazzo "Pontevetero"
Posa in opera di Isokorb
giunto Isokorb

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/05/2017

Modulo abitativo flessibile, tecnologico e ad alta efficienza energetica

PUR-E HOUSE è un progetto firmato dal Politecnico di Milano per la realizzazione di un modulo prefabbricato con involucro in poliuretano, bello e sostenibile        Sviluppato da un progetto del Politecnico di Milano in ...

11/05/2017

Laboratorio di energia sostenibile e ad alta efficienza

Energy Campus, nuovo centro di formazione e comunicazione, dal forte impatto architettonico e caratterizzato da attenzione all'ambiente e all’efficienza energetica     Stiebel Eltron, azienda specializzata nei settori ...

05/05/2017

Facciata ventilata per la riqualificazione energetica

In un intervento di riqualificazione di una villetta i proprietari hanno saputo unire  gusto estetico personale e massima efficienza, grazie anche al sistema isolante portante ISOTEC PARETE     In provincia di Udine è stato ...

21/04/2017

Dialogo continuo tra spazi interni dell’edifico e natura circonstante

"The place of ideas" è la prima business school e innovation centre in Etiopia, realizzata per promuoverne l’industrializzazione e lo sviluppo      Il progetto per la nuova sede universitaria dell’Ethio European Business ...

20/04/2017

L’eco-resort Ledro Mountain Chalet: un progetto ecosostenibile

Nasce nel cuore del Trentino, nella suggestiva valle di Ledro, un resort completamente ecosostenibile realizzato secondo i principi della bioarchitettura.     Nella suggestiva vallata tra il Lago di Garba e le Dolomiti del Brenta sorge un ...

14/04/2017

Inaugurata la nuova mensa di Amatrice, tutta in legno e vetro

Legno e vetro caratterizzano il progetto "Amate Amatrice" firmato Stefano Boeri Architetti e realizzato grazie alla campagna di raccolta fondi organizzata subito dopo il terremoto dal Corriere della ...

13/04/2017

Recupero e riqualificazione di un edificio scolastico grazie allo #Sbloccascuole2017

La scuola di Salice Salentino, in provincia di Lecce, è stata oggetto di un interessante intervento di recupero e oggi vanta ottimi livelli di efficienza energetica raggiunti grazie anche all'applicazione di  XENERGY™ ETICS di ...

11/04/2017

Gli scenari possibili dalla riqualificazione degli scali ferroviari per ripensare Milano

Presentati i progetti dei 5 studi per la riqualificazione degli scali ferroviari dismessi di Milano, un’opportunità di crescita sostenibile per la metropoli  
5 studi di architettura internazionali hanno presentato le proprie ...