IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Risanamento del patrimonio edilizio per il rilancio economico

Risanamento del patrimonio edilizio per il rilancio economico

5 convegni organizzati da Macro Design Studio per riflettere su sostenibilitÓ, riqualificazione e valorizzazione degli edifici

Macro Design Studio, società di consulenza in materia di sostenibilità energetico-ambientale per sviluppatori, progettisti e imprese di costruzione, propone a Rovereto, nell’ambito della formazione continua permanente, il ciclo di convegni “Sostenibilità e valorizzazione del patrimonio edilizio”, destinati a architetti e progettisti interessati a specializzarsi nel contesto della riqualificazione e valorizzazione degli edifici per il rilancio del settore edile e dell’architettura italiana.
Si tratta di 5 incontri che vogliono offrire ai professionisti spunti di riflessione e momenti di confronto tecnico tra esperti del settore della riqualificazione green e nella conservazione delle risorse e delle energie, nello sviluppo sostenibile e nella qualità dell’abitare.


Paola Moschini, amministratore di Macro Design Studio ha spiegato: “Il Trentino può essere una provincia leader nel settore della sostenibilità e valorizzazione: per questo abbiamo deciso di ideare questo ciclo di convegni specialistici sul tema, con un approccio fortemente votato all’operatività.
 Affronteremo il tema del risanamento del patrimonio edilizio, la vera grande sfida oggi per il rilancio economico e il risparmio energetico del settore delle costruzioni. Si parlerà poi di certificazioni per la sostenibilità in edilizia, facendo chiarezza sullo stato dell’arte dei protocolli più diffusi. Nel terzo incontro si analizzerà l’involucro la cui rilevanza è centrale oggi nel tema architettonico, sia come durabilità e estetica ma soprattutto come scambio energetico tra interno ed esterno”.
Negli ultimi due incontri invece si affronterà il tema delle costruzioni in legno e della certificazione ARCA (ARchitettura, Comfort, Ambiente), analizzando i vantaggi qualitativi ed economici che questo nuovo strumento. “Il ciclo si chiude infine con l’incontro di giugno dove si discuterà di valutazione LCA (Life Cycle Assessment, l’analisi del ciclo di vita del prodotto), ed EPD (Environmental Product Declaration, dichiarazione ambientale di prodotto), con l’obbiettivo di descrivere l’applicabilità di queste analisi e l’importanza delle etichette ambientali nel settore costruzioni”, conclude l'Arch. Moschini.


Numerosi i professionisti che interverranno ai convegni:

  • Arch. Paola Boarin Docente di Architettura dell’Università di Ferrara esperta in certificazione energetica e sostenibilità ambientale, coordinatore del Comitato Standard di Prodotto Historic Building e membro del Comitato Formatori GBC Italia.
  • Prof. Antonio Frattari, Ordinario di Architettura Tecnica presso l’Università di Trento, è esperto di  Zero Energy Buildings, sistemi di certificazione per la sostenibilità ambientale degli edifici, domotica per il contenimento dei consumi energetici e come ausilio per l'utenza debole, innovazione e recupero degli edifici in legno.
  • Arch. Francesco Giovine, fondatore di ABeC (Architectural Building envelope Consultants), società leader nel settore del facade-engineering. Tra i suoi incarichi il Museo Ebraico e della Shoah di Ferrara ed il Padiglione Italia per Expo 2015.
  • Arch. Michele Paleari, ricercatore in Tecnologia dell’Architettura presso il Dipartimento ABC del Politecnico di Milano con specializzazione nella valutazione degli impatti ambientali delle costruzioni con il metodo LCA.
  • Ing. Sara Verones, Project Manager di EPOurban Central Europe Project del comune di Bolzano, coordina le principali attività per l’elaborazione di 20 progetti di retrofit nel capoluogo altoatesino.

Al termine degli incontri verrà rilasciato l’attestato di partecipazione 
per richiedere il riconoscimento di crediti formativi presso il Consiglio Nazionale degli Architetti; Pianificatori Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC)
.

Costi: 1 seminario 60 euro + IVA | 3 seminari 160 euro + IVA | 5 seminari 250 euro + IVA. Per info e iscrizioni contattare: eventi@macrodesignstudio.it

Date degli incontri:

  • Risanamento del patrimonio edilizio - 26 marzo

  • Certificare gli edifici- 16 aprile 
  • Involucro trasparente - 14 maggio 

  • Costruzioni in legno e certificazione arca - 28 maggio 

  • Valutazioni lca e epd del settore delle costruzioni - 18 giugno

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/04/2018

Corrono gli investimenti nelle rinnovabili

Presentato l’Irex Annual Report: nel 2017 13,5 miliardi di investimenti nelle rinnovabili, per una potenza di 13,4 GW, soprattutto all’estero.     Nel 2017 gli investimenti in rinnovabili tra Italia e, soprattutto, estero hanno ...

17/04/2018

Forum mondiale per la forestazione urbana

Le foreste urbane e le infrastrutture verdi possono fornire un contributo fondamentale alla progettazione sostenibile: a Mantova la prima edizione del World Forum on Urban Forests        Dal 28 novembre al 1 dicembre Mantova ...

13/04/2018

21 maggio 2017: l'87% dei consumi elettrici coperti da rinnovabili

Nel 2017 crescono i consumi di energia, calano leggermente le emissioni di CO2, prezzi in discesa e rinnovabili ai massimi storici. Il nuovo report Enea.     Pubblicata da Enea l'analisi trimestrale del sistema energetico italiano che si ...

12/04/2018

Risparmio energetico e riqualificazione edilizia a Klimahouse Toscana

Appuntamento a Firenze dal 13 al 15 aprile presso il Nelson Mandela Forum per approfondire le soluzioni e tecnologie a basso impatto ambientale per abitazioni confortevoli ed energeticamente efficienti     Si rinnova l'appuntamento a Firenze ...

11/04/2018

Soluzione innovativa di facciata per il risparmio energetico

Impianti di distribuzione integrati nella facciata degli edifici per la gestione del riscaldamento, raffrescamento e il ricambio d’aria: l'innovativa soluzione sviluppata da Eurac Research e l’azienda Stahlbau ...

05/04/2018

Dalle foglie che svolazzano nuova fonte di energia?

Dal passaggio tra luce e ombra che si crea al movimento delle foglie al vento si può generare energia pulita. I risultati di uno studio della Linköping University     In futuro potrebbe essere possibile raccogliere energia con ...

04/04/2018

Normativa comunitaria su emissioni di CO2 dei mezzi pesanti

La Commissione accoglie con favore l'ambizioso accordo raggiunto per la prima volta con il Parlamento Europeo sulla legislazione dell'UE in materia di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di CO2 dei veicoli pesanti       I ...

29/03/2018

Le cittÓ galleggianti possono salvare gli oceani

La prima città galleggiante potrebbe diventare presto realtà: energeticamente autosufficiente, 100% rinnovabile e rispettosa dell’ambiente marino. Sorgerà a circa un km dalla riva all’interno di una meravigliosa laguna ...