IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rock the Wall, prorogato al 20 marzo il termine per le iscrizioni

Rock the Wall, prorogato al 20 marzo il termine per le iscrizioni

C'è tempo fino al 20 marzo 2011 per partecipare a "Rock the Wall - Un muro di energia creativa", il concorso rivolto a giovani designer e comunicatori italiani chiamati a
confrontarsi sul tema del risparmio e dell'efficienza energetica come driver dello sviluppo sostenibile. Il concorso è promosso da Rockwool, azienda leader a livello mondiale nelle tecnologie per la lana di roccia, nell'ambito delle sue attività di responsabilità sociale d'impresa.
L'iniziativa, organizzata in collaborazione con Legambiente e Pentapolis, ha ricevuto il patrocinio di tutte le più importanti Accademie ed Istituti d'Arte italiani. I primi classificati in ciascuna delle categorie previste riceveranno un premio monetario di € 2.000. La Giuria del concorso è composta da autorevoli esponenti del mondo accademico e personalità eccellenti nel campo dell'architettura, del design e della sostenibilità ambientale e sociale:
• Antonio Anaclerio, Docente di Graphic Design - NABA
• Enzo Argante, Presidente Pentapolis, Associazione per la responsabilità sociale d'impresa
• Giuseppe Errico, Docente di Art Direction - Istituto d'Arte Applicata e Design
• Eugenio Farina, Architetto e Designer Scuola Italiana Design
• Alberto Iacovoni, Direttore Istituto Europeo di Design
• Marinella Jacini, Direttore Istituto Superiore di Architettura e Design
• Alfonso Morone, Docente di Progettazione dei Luoghi del Consumo - IULM
• Rossella Muroni, Direttore Generale Legambiente
• Paola Panarese, Docente di Pubblicità e strategie di comunicazione - Università La Sapienza
• Walter Risolo, Direttore tecnico area Ricerca e sviluppo - Istituto Italiano Design
• Emilia Soldi, Internet & Communication Manager Rockwool Italia
• Massimiliano Zaccagnini, Art Director e Copywriter
 
Ai partecipanti viene richiesto di elaborare, in forma individuale o in gruppo, dei poster in formato 50x70 cm per promuovere la diffusione di buone pratiche in tema di efficienza energetica. Due le categorie in concorso: "Risparmio energetico", inteso come elemento fondamentale del processo di ripensamento culturale necessario per modificare il vissuto della società e degli individui, attraverso un uso intelligente delle risorse, e "Isolamento termoacustico". In Europa infatti, contrariamente a quanto si pensi, i maggiori consumatori di energia e la maggior fonte di inquinamento da CO2 sono proprio gli edifici, responsabili per oltre il 40% del consumo energetico: più del settore dei trasporti, 32%, e dell'industria, 28% (Fonte: Action Plan for Energy Efficiency: Realizing the Potential, European Commission 19  ottobre 2006). Il progressivo esaurimento di combustibili fossili ha come conseguenza inevitabile l'uso di tecnologie che siano efficienti in termini di CO2, nonché l'adozione di comportamenti volti a risparmiare energia, a partire proprio dal nostro quotidiano e dalle nostre case. Ai giovani partecipanti di Rock the Wall viene dunque richiesto di farsi interpreti di uno dei valori e delle sfide più importanti dello sviluppo sostenibile, utilizzando il codice comunicativo del poster pubblicitario.
 
Per ulteriori informazioni
www.rockthewall.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
17/01/2018

Cos il metodo LCA e la sua applicazione in edilizia

Il metodo LCA permette di valutare gli impatti ambientali con riferimento all’intero ciclo di vita di un prodotto o di un servizio. Nasce in ambito industriale, ma ha grandi potenzialità applicato nel settore edile, offrendo uno strumento ...

15/01/2018

LEuropa rischia di non rispettare gli obiettivi rinnovabili al 2030

Per assicurare il rispetto del target del 27% di rinnovabili sui consumi l'Europa deve rivedere la propria strategia, focalizzanosi sulla decentralizzazione dei sistemi energetici      Il Rapporto recentemente pubblicato dalla ...

12/01/2018

Ancora pochi i mutui green

Nonostante la crescita dell’edilizia in legno, i mutui per la bioedilizia sono solo lo 0,47% delle richieste      Il mercato dell’edilizia in legno sta crescendo, tanto che nel 2° Rapporto Case ed edifici in legno 2015, ...

11/01/2018

Le idee pi innovative e sostenibili per unedilizia green

Selezionate le 10 aziende internazionali finaliste allo Startup Award con prodotti innovativi capaci di coniugare edilizia, uomo e natura     Torna a Klimahouse, in programma a Bolzano 24 al 27 gennaio prossimi, Klimahouse Startup ...

09/01/2018

Le pavimentazioni mangia smog che riducono linquinamento

La lotta a emissioni inquinanti, smog e inquinamento si combatte su molti fronti: esistono specifici masselli in grado di abbattere le sostanze inquinanti. Le innovative soluzioni Ferrari BK     Surriscaldamento, diminuzione delle ...

08/01/2018

La fotografia dell'Italia su ambiente ed economia

Pubblicato l'Annuario Statistico dell'Istat che ci racconta come si sta trasformando il nostro paese da un punto di vista ambienale, sociale ed economico. Crescono i consumi energetici. Anno nero per i terremoti

L’Istat ha pubblicato ...

08/01/2018

Perch si disperde tanta acqua lungo la rete idrica italiana

Il 24 gennaio a Milano la presentazione del Water Management Report: focus sulle applicazioni e il potenziale di mercato in Italia       L'Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano presenta il 24 gennaio ...

05/01/2018

Bioshopper a pagamento, cosa c oltre la polemica

L’Italia ha recepito una normativa UE del 2015 che ha l’obiettivo di diminuire l’utilizzo delle borse di plastica in materiale leggero, inserendo, unico paese, un emendamento che prevede il pagamento dei sacchetti biodegradabili sotto i 15 ...