IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Schindler Italia - investimenti importanti a favore dell'ambiente

Schindler Italia - investimenti importanti a favore dell'ambiente

Schindler Italia, azienda leader nel settore degli ascensori e scale mobili, prosegue nella sua politica di sostenibilità ambientale, investendo 1 milione e mezzo di Euro nell'installazione di pannelli fotovoltaici presso la propria sede centrale a Concorezzo.
I tetti dei vari edifici del complesso aziendale, come le due palazzine degli uffici, il deposito, la centrale termica, la mensa aziendale e la portineria, sono stati dotati di pannelli fotovoltaici corrispondenti a una superficie totale di circa 5mila mq. L'impianto ha una potenza di 442 KW ed è in grado di produrre circa 500mila KWh all'anno, equivalenti al 65% dell'attuale fabbisogno energetico della Sede (780mila KWh/anno, consumi 2009), garantendo un risparmio medio annuo stimato tra i 70mila e i 75mila Euro.
Christian de Preux, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Schindler Italia, ha spiegato: "Grazie al nuovo impianto fotovoltaico eviteremo l'emissione nell'atmosfera di oltre 500 tonnellate di CO2 all'anno, pari a una riduzione di circa il 25% della quantità di CO2 prodotta dalla nostra flotta aziendale. E non ci fermiamo qui. Attualmente stiamo studiando l'introduzione di altre misure finalizzate all'abbattimento dei consumi energetici e alla riduzione dell'impatto ambientale: il nostro ambizioso obiettivo è quello di arrivare a coprire così il 100% del fabbisogno della Sede con energia pulita".
Con l'energia prodotta dai pannelli fotovoltaici Schindler sarà in grado di alimentare l'impianto di illuminazione interna ed esterna, il proprio sistema di condizionamento e di riscaldamento e l'intero parco computer. L'energia prodotta dall'impianto è pari al fabbisogno annuo di circa 50 famiglie e in grado di azionare più di 150 ascensori in stabili residenziali per un anno.
L'installazione del nuovo impianto fotovoltaico è parte integrante dell'impegno continuo dell'Azienda in materia di sostenibilità ambientale. Infatti, Schindler Italia ha ottenuto a fine 2009 la certificazione relativa all'ambiente secondo lo standard UNI EN ISO 14001:2004. Nello specifico Schindler si impegna ad attuare un uso responsabile delle risorse, limitando gli effetti che i materiali acquistati e forniti possono avere sull'ambiente lungo il loro ciclo di vita e sostituendoli - laddove possibile - con materiali eco-compatibili; a perseguire in tutte le sedi il risparmio energetico, riducendo le emissioni di CO2 e i consumi di energia elettrica.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

18/01/2017

La rinnovabili sempre più competitive, il futuro è green!

Come le rinnovabili possono decarbonizzare il settore energetico, grazie alla diminuzione dei costi, innovazione tecnologica e politiche efficienti     Irena, l’agenzia internazionale per le energie rinnovabili, ha presentato il nuovo ...

18/01/2017

Nuove tipologie abitative a Made

Come stanno cambiando le abitudini e i comportamenti delle persone rispetto ai consumi, al lavoro, alla sostenibilità e alla casa? Scopriamolo a Milano dall'8 all'11 marzo 2017.   MADE expo, una delle più importanti manifestazioni ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

17/01/2017

Lo smog soffoca le città italiane

L'ultimo Report di Legambiente lancia l'allarme, sono 32 le città in cui è stata superata la soglia di polveri sottili consentita dalla legge. Serve un piano nazionale che aiuti gli amministratori a intervenire ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...