IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Tecnologia fotovoltaica Schüco Italia per la sede centrale della catena Globo

Tecnologia fotovoltaica Schüco Italia per la sede centrale della catena Globo

SCHÜCO

Moduli, inverter e sistemi di montaggio Schüco

La società abruzzese Cosmo, catena di distribuzione di calzature, abbigliamento e pelletteria, ha dotato la propria sede centrale e polo logistico di Corropoli (TE) di un tetto fotovoltaico. Le tecnologie dell’impianto realizzato da Energy e pensate soprattutto per ottimizzare l’autoconsumo energetico della struttura, sono Schüco.

 “La principale necessità di Cosmo – spiega il Dott. Luigi Vincitorio, incaricato all’interno dell’azienda di seguire da vicino tutto l’iter esecutivo  – era quella di dotare la sede direzionale, una struttura dagli elevati consumi energetici, di un impianto di qualità e valore garantiti, capace di ottimizzare la gestione dell’energia soprattutto in ottica di autoconsumo e di risparmio e di assicurare prestazioni durature nel tempo. Inoltre, l’opportunità era quella di accedere agli incentivi del V conto energia, contando sulle tariffe del primo semestre 2013".

 “Considerate le richieste della committenza di soluzioni di particolare qualità - dichiara Fabio Buschi uno dei titolari di Energy – abbiamo proposto quelle di Schüco Italia, già nostro fornitore di fiducia. Una scelta che si è rivelata vincente, visto il supporto che puntualmente ci è stato dato, sia nella selezione progettuale più adatta alla tipologia di installazione, sia nelle fasi di realizzazione, installazione e assistenza post vendita dell’impianto".


L’impianto Globo di Corropoli è installato su di una copertura piana di circa 20mila metri quadrati. Di potenza nominale di 750 Kwp, è stato interamente realizzato con 3.066 moduli fotovoltaici policristallini Schüco della serie MPE 245 PS60, caratterizzati da tolleranza di potenza esclusivamente positiva (0+5%) ad altissimo rendimento energetico, 7 inverter compatti centralizzati IPE 100 con 7 quadri di campo I-GAK 24, da 24 ingressi, mentre per il sistema di montaggio sono stati utilizzati i morsetti terminali e centrali OT- KH tipo 43.

 “In questo caso – continua  Fabio Buschi- aver selezionato un unico interlocutore è stato utile anche per l’ottimizzazione dei tempi dell’intervento: la fase di progettazione del progetto Globo ha avuto inizio nel mese di ottobre 2012 per proseguire da novembre a metà febbraio 2013 con le attività di installazione e concludersi, nei tempi previsti, con l’allacciamento dell’impianto il 26 febbraio 2013, data che ha consentito a Cosmo di accedere e beneficiare degli  incentivi previsti dal V Conto Energia per il primo semestre dell’anno.

Un consuntivo sulla resa effettiva dell’impianto è ancora prematuro - conclude Buschi -  ma abbiamo già registrato, nel periodo tra marzo e agosto di quest’anno, una diminuzione dei costi in bolletta di circa il 40%".

Richiedi informazioni su Tecnologia fotovoltaica Schüco Italia per la sede centrale della catena Globo
Inverter Schueco

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI