IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Imprese più efficienti grazie alla “Digital Energy”

Imprese più efficienti grazie alla “Digital Energy”

SEASIDE

27/11/2017

Una miglior gestione dell’energia, minori consumi e ottimi risparmi per le aziende. La soluzione evoluta di Energy Intelligence SaveMixer  di Seaside

 

Imprese più efficienti grazie alla “Digital Energy”.  

 

Il Rapporto Digital Energy Report realizzato dall’’Energy and Strategy Group del Politecnico di Milano conferma che le soluzioni digitali sempre più tecnologiche stanno influenzando in maniera consistente l’intera filiera dell’uso dell’energia, dall’acquisto al suo utilizzo nei processi produttivi.

 

Si tratta di soluzioni complesse e sempre più legate ad architetture distribuite ed aperte con funzioni di elaborazionidei dati in ottica di energy intelligence che aiuta a realizzare sistemi capaci di stabilire in maniera semplice ed efficace le azioni di efficientamento, per garantire i consumi migliori nelle diverse realtà aziendale.

 

Attraverso la Digital Energy dunque è possibile gestire nel migliore dei modi l’energia e i costi ad essa associati, garantendo ottimi risparmi per le aziende e tempi di rientro dell’investimento sempre più interessanti: il Report prevede un periodo da 1,5 anni a circa 3 anni a seconda della realtà aziendale e dalla tipologia di intervento effettuato.

 

Paolo Benfenati, Amministratore Delegato di Seaside, ESCo certificata che ha sviluppato una soluzione evoluta di Energy Intelligence come SaveMixer, commenta che la digital energy rappresenta oggi l’ultima frontiera degli interventi in efficienza energetica, che va nella direzione di una decisa integrazione tra efficienza e industria 4.0.

Si tratta infatti disoluzioni inserite nel Piano Industria 4.0., che prevede la possibilità di superammortamento al 140% per acquisti e locazione di beni strumentali nuovi e l’iperammortamento al 250% per acquisti di beni strumentali nuovi ad alto contenuto tecnologico.

Paolo Benfanti aggiunge che grazie alla Digital Energy” per le imprese sono possibili alti risparmi in termini di efficienza energetica, il che significa una minore quantità di energia acquistata, con una conseguente migliore gestione degli impianti.

 

Le soluzioni quali SaveMixer permettono di effettuare anche attività di manutenzione preventiva degli impianti di produzione, un nuovo processo di efficienza reso possibile dall’analisi dei consumi energetici comparati a modelli di comportamento “ottimali” e ad altri dati che provengono dalla gestione della produzione.
"Grazie ad algoritmi evoluti di Machine Learning è possibile modellare un set di indicatori per tenere sotto osservazione fattori caratteristici dell’azienda come le performance, la qualità e la disponibilità degli impianti che, unitamente alla dimensione energetica, diventano il vero valore aggiunto di una trasformazione digitale in area industriale”, conclude Paolo Benfenati di Seaside.

Richiedi informazioni su Imprese più efficienti grazie alla “Digital Energy”

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Altri articoli riguardanti SEASIDE