IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Si conclude a Bergamo Future Build Meeting 2015

Si conclude a Bergamo Future Build Meeting 2015

Ultima tappa per il tour che ha coinvolto aziende e professionisti in un dialogo su sostenibilità, rigenerazione ed edilizia efficiente

La prestigiosa sede di i.lab centro di ricerca e innovazione Italcementi presso il Kilometro Rosso ospita, il 28 e 29 ottobre, la tappa conclusiva del Future Build Meeting 2015, format innovativo che offre a progettisti e tecnici l’opportunità - in due giorni di Convegni, workshop e incontri one-to-one con le aziende - di un aggiornamento qualificato su nuovi prodotti e tecnologie del Costruire e Rigenerare Sostenibile.

La forza dell'evento è quella di proporre da una parte gli approfondimenti del mondo accademico su temi della rigenerazione urbana e progettazione sostenibile, dall'altra le innovazioni di prodotto del mondo professionale e degli uffici ricerca e sviluppo delle aziende, garantendo inoltre momenti di incontro e dialogo tra aziende e professionisti. 
Future Build Meeting è organizzato da KEYMEDIA GROUP, in collaborazione con Infoweb, il Centro Ricerche ARCHITETTURA>ENERGIA dell’Università degli studi di Ferrara e Green Building Council Italia. 

 

Ottavio Margini, organizzatore dell’evento, commentando positivamente il tour di quest'anno, sottolinea: “In considerazione della positiva esperienza del 2015, caratterizzata da una straordinaria partecipazione di progettisti e tecnici in tutte le tappe realizzate, Future Build Meeting sarà riproposto anche nel 2016 portando novità di assoluto interesse sia per i partecipanti che per le aziende sponsor”. Nei prossimi mesi ci saranno notizie più precise.

Andrea Rinaldi, presidente del Comitato Scientifico ha continuato: "La qualità dei contenuti e degli interventi dei relatori fino ad ora riscontrata (anche nell'ultimo incontro di Reggio Emilia) è confermata dalle numerose lettere di soddisfazione dei partecipanti. Tuttavia i risultati sono fatti per essere migliorati, e il Comitato Scientifico, che presiedo, sta predisponendo i contenuti per il prossimo anno, puntando su due temi fondamentali per lo sviluppo di un'architettura rispettosa del benessere degli utenti e delle risorse disponibili. Sarà anche modificata la formula, per migliorare l'efficacia delle comunicazioni, rivolte principalmente ad un pubblico di professionisti attenti alle evoluzioni di metodi e tecniche di progetto e costruzione dell'architettura".

 

Programma 

28 ottobre 2015

Il Convegno “Sustainable” dalle 9.00 alle 13.00 sarà dedicato al tema della sostenibilità nel progetto e costruzione dell’architettura, considerando che la progettazione sostenibile è ormai una necessità e non più una possibilità. Chairman Andrea Rinaldi, Presidente del Comitato Scientifico di Future Build.
Iscriviti al Convegno Sustainable 

 

Al pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 ci saranno 2 workshop:

“Build”, che approfondirà lo stato della ricerca e sviluppo per una corretta progettazione per le costruzioni in clima mediterraneo, con particolare attenzione all’integrazione delle tecnologie costruttive leggere e a secco, che affiancheranno sempre di più il tradizionale modo di costruire pesante e ad umido.
Iscriviti al workshop Build

"Energy" dedicato alle tecnologie impiantistiche per l'efficienza energetica. 

Iscriviti al workshop Energy


29 ottobre
La mattina, dalle 9, sarà dedicata al Convegno "Regeneration", che affronterà il tema della rigenerazione urbana (porzioni di città, luoghi aperti pubblici) ed edilizia (scuole, edifici collettivi e privati, edifici produttivi), come nuovo motore del sistema socio-economico. Chairman Pietromaria Davoli, Professore Ordinario di Tecnologia dell’Architettura, Università degli studi di Ferrara.

L'Ing. Matteo Brasca - consulente tecnico di Brianza Plastica, progettista ed esperto di edifici ad energia quasi zero, parteciperà al convegno con l’intervento “Edifici ad alta efficienza energetica: sistemi di isolamento termico ventilato", dedicato in particolare al ruolo fondamentale dell'isolamento e alla corretta progettazione dell’involucro, in termini di scelta dei materiali e della loro sequenza e in termini di risoluzione dei dettagli costruttivi, sia nell'ottica del risparmio energetico che in quella della ricerca del benessere e del comfort per l'utente. Verranno illustrati casi studio, di involucri completi, omogenei e ben isolati, presenti sul territorio nazionale per evidenziare le soluzioni tecniche e tecnologiche presentate precedentemente

Inoltre durante i 2 giorni di manifestazione i partecipanti potranno incontrare i tecnici e i consulenti presso lo spazio espositivo allestito dall’azienda, per conoscere nel dettaglio le peculiarità tecniche e i vantaggi di ISOTEC.

Iscriviti al convegno Regeneration


Al pomeriggio i lavori continuano con due workshop:
“Remake” (h. 14.30 alle 18.30), Tecnologie per l’efficienza energetica nella riqualificazione del sistema edificio-impianto. Il seminario approfondirà il tema del recupero energetico degli edifici che necessitano di riqualificazione (oltre 2 milioni in Italia), dalle scelte impiantistiche alternative, alle soluzioni d’involucro, alle prestazioni tecniche dei materiali e componenti trasparenti / opachi per consentire ai progettisti un accrescimento tecnico e culturale. 

Iscriviti al Workshop Remake
“Retrofit Condominio" (h. 14.00-18.00), La riqualificazione degli edifici collettivi: contabilizzazione del calore, impianti, acustica e architettura. Il Decreto legislativo 4 luglio 2014 n.102/2014 ha fissato l’obbligo dell’adozione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore individuali. Si tratta di un tema assolutamente attuale, anche in riferimento alle norme sull’efficienza energetica emanate dall’UE, che richiedono agli Stati membri di risparmiare energia, fissando obiettivi nazionali indicativi di efficienza e risparmio. Entro il 31 dicembre 2016 i condomini (e gli edifici polifunzionali) serviti da un impianto termico centralizzato o da una rete di teleriscaldamento, dovranno essere dotati di contabilizzazione e termoregolazione del calore. Il workshop intende fornire chiarimenti legislativi in merito all’applicazione della normativa e soluzioni per la contabilizzazione del calore nei condomini nonché per migliorarne l’efficienza energetica

Iscriviti al workshop Retrofit Condominio

 

Molti i relatori di spicco tra cui Norbert Lantschner, ideatore e fondatore del progetto Casa Clima e docente presso diverse Università nazionali e internazionali, Chiara Tonelli Professore in Tecnologia dell’architettura presso il Dipartimento di Architettura dell’Università Roma e coordinatrice del team che ha vinto con il progetto RhOME for denCity il primo premio assoluto Solar Decathlon, competizione tra università di tutto il mondo.
Sono previsti crediti formativi per ingegneri, architetti e periti.

Progettisti, ingegneri e professionisti in occasione di FutureBuild Meeting potranno acquistare il volume Build the future - Progetto e costruzione dell'architettura sostenibile, firmato da Andrea Rinaldi e Pietromaria Davoli, del centro Architettura Energia del Dipartimento di Architettura dell'Università di Ferrara, che raccoglie in due principali sezioni tematiche la sintesi degli interventi dei convegni e dei workshop dall'evento Future Build Meeting dello scorso settembre.
 

FutureBuild Meeting
28/29 ottobre

i.lab italcementi Kilometro Rosso
www.futurebuild.it

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/07/2017

Record Costa Rica con il 99,35% di elettricità da fonti rinnovabili

Nei primi 6 mesi del 2017 in Costa Rica il fabbisogno energetico è stato soddisfatto quasi esclusivamente dalle fonti rinnovabili.     Il Costa Rica, paese dell'America Centrale situato tra Nicaragua e Panama, da ormai parecchio tempo ...

20/07/2017

Per cedere le detrazioni fiscali c’è la piattaforma Creditswap

I benefici energetici e fiscali aumentano se si pianificano interventi più incisivi di riqualificazione. La piattaforma Harley&Dikkinson per ottimizzare l'incontro fra domanda e offerta        La Legge di Bilancio 2017 ...

20/07/2017

Tour Maraîchère, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

19/07/2017

Eco materiali per edifici più efficienti e sani

Un progetto europeo mostra il potenziale ancora non sfruttato dei materiali ecologici naturali per migliorare la qualità interna degli ambienti     Il tema dell’efficienza energetica degli edifici è prioritario nelle ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Il Sud Italia brucia, i danni per l’ambiente forse irreparabili

Una tragedia per la biodiversità, per lo più opera di piromani, con danni ancora non quantificabili per il territorio e gravi conseguenze per l’economia e le aziende     Dal Lazio fino alla Sicilia, il Sud Italia in questi ...

13/07/2017

Cresce il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Nel 2015 una casa su 14 in legno, Italia al 4° posto in Europa, il made in Italy sempre più apprezzato anche all'estero     Il Centro Studi Federlegno Arredo Eventi ha presentato il 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che mostra ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...