IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Tempi record per il nuovo impianto Solarcentury a Specchia

Tempi record per il nuovo impianto Solarcentury a Specchia

SOLARCENTURY

Tempi record nell'installazione dell'impianto fotovoltaico realizzato da Solarcentury per la Albergo Petroli a Specchia in provincia di Lecce. L'azienda di Bari, molto sensibile alla riduzione dell'impatto ambientale, opera dai primi anni ‘70 nella distribuzione e fornitura di servizi specialistici nel settore energetico e ingegneristico.
Per l'installazione sono stati utilizzati 4100 moduli fotovoltaici policristallini Yingli per un totale di 963,5 kWp. A completamento dell'impianto sono stati installati 3 inverter Solarmax 330C-SV, supportati dal servizio MaxControl in cui viene garantito il 97% di disponibilità con intervento diretto in caso di disservizi.
Il nuovo impianto ha avuto una tempistica di realizzazione estremamente rapida, pur mantenendo alti i livelli di professionalità che contraddistinguono Solarcentury. Completato alla fine di marzo, dopo solo un mese e mezzo di lavori, è stato messo in parallelo alla rete alla fine di aprile, in tempo per rientrare  appieno nelle tariffe del primo quadrimestre del Terzo Conto Energia (0,314 euro/kWh).
L' impianto occupa circa 18.000 metri quadri di superficie. E' dotato di un sistema di sorveglianza con telecamere a circuito chiuso (TVCC) e barriere perimetrali a raggi infrarossi. E' connesso ad una linea di media tensione Enel che si trova a circa un chilometro e mezzo.
Come tutti gli impianti costruiti da Solarcentury, che ha svolto il ruolo di EPC contractor, l'impianto vanta un Performance Ratio superiore all'82%, tale da prevedere per il primo anno di attività una produzione vicina a 1,4 mln di kWh. Cifre simili consentiranno all'azienda di ottenere per il primo anno ricavi derivanti dagli incentivi per circa 440.000 euro, ai quali sono da aggiungere ulteriori 126.000 euro per la cessione dell'energia alla rete.
Il tutto è stato completato con la collaborazione della Protos, come advisor tecnico che ha certificato gli stati di avanzamento lavori e la qualità realizzativa dell'impianto, a supporto dell'investitore, assistendo anche la banca che ha finanziato l'impianto, il Monte dei Paschi di Siena. Alla realizzazione dell'impianto ha inoltre collaborato la Nextnow che ha svolto un ruolo di advisor non solo tecnico, ma anche legale e finanziario.
Per quanto riguarda l'impatto ambientale, Albergo Petroli, fedele alla sua politica aziendale, ridurrà l'emissione di CO2 nell'ambiente di 910 tonnellate l'anno. Tutto questo la dice lunga sull'attenzione che il titolare, Dr. Francesco Albergo, pone ai temi ambientali.
Solarcentury, leader europeo nell'energia solare, sta aiutando molte aziende in questo passaggio grazie anche alla sua esperienza decennale nel settore e allo sviluppo di propri prodotti per la copertura di edifici (commerciali, industriali, agricoli ed residenziali).

Richiedi informazioni su Tempi record per il nuovo impianto Solarcentury a Specchia

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI