IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Solo rinnovabili entro il 2030 per il Canada

Solo rinnovabili entro il 2030 per il Canada

Nei prossimi 15 anni il 90% dell’elettricità in Canada sarà coperto da fonti rinnovabili

 

 

In netto contrasto con le scelte ambientali del neo presidente degli Stati Uniti Donald Trump che in campagna elettorale ha sostenuto di voler cancellare l'Accordo di Parigi sul clima, il Governo canadese di Justin Trudeau ha annunciato di voler eliminare entro il 2030 l’utilizzo del carbone nel mix energetico per passare dall’attuale 80% al 90% di energia prodotta da fonti rinnovabili. Inoltre entro il 2025 gli edifici pubblici e militari del governo canadese saranno alimentati con energia green.

La sfida del paese è quella di diminuire del 40% le emissioni di gas serra entro il 2030.
Il ministro canadese dell'Ambiente, Kathleen McKenna presentando il programma ha evidenziato che in questo modo diminuiranno le emissioni di gas serra, con benefici per il risparmio energetico e la salute dei cittadini. La transizione verso un'economia a basse emissioni di carbonio per il ministro McKenna non solo è essenziale, ma rappresenta anche una significativa opportunità per la crescita economica e la creazione di nuovi posti di lavoro.
Nel piano canadese di lotta ai cambiamenti climatici il governo sta pensando di introdurre la "carbon tax", che serva da stimolo alle province per diminuire le proprie emissioni inquinanti. Verranno fatti investimenti anche nella mobilità sostenibile, le macchine governative verranno sostituite con veicoli elettrici e ibridi.

 

Il Canada non è l’unico paese ad aver messo in campo interventi a sostegno delle energie green.
La Svezia, che già si era impegnata a diventare una nazione fossil free con il preciso obiettivo di avere il 100% di energie rinnovabili, ha annunciato di voler diminuire del 98% dal 2017 la tassa sulla produzione di energia solare, introdotta nel 2015, che colpisce principalmente i grandi impianti. l'obiettivo è di eliminare del tutto questa tassa.


In realtà una speranza si apre anche per l’America visto che Donald Trump in un’intervista al New York Times ha detto di essere disponibile e un’intesa sull’accordo di Parigi COP21. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
13/12/2017

Il camino solare: caratteristiche e funzionamento

Ottimizzare il riscaldamento domestico è possibile grazie al camino solare che garantisce comfort termico e risparmi in bolletta     Le rigide temperature invernali impongono di stare sicuri e al caldo nelle nostre case, magari avvolti ...

13/12/2017

Le vecchie pale eoliche si trasformano in oggetti di design!

Un progetto europeo che porta a nuova vita le pale eoliche in via di dismissione nel pieno rispetto dell'economia circolare, con l'obiettivo che le risorse rimangano all'interno del sistema economico, generando nuovo valore.       Il ...

11/12/2017

Una banca dati per monitorare le politiche di efficienza energetica

IEA ha realizzato un database utilizzando una serie di indicatori per misurare l'efficienza energetica nei vari paesi nei settori residenziale, trasporti, servizi e industria manifatturiera    Per monitorare l'efficacia delle politiche di ...

06/12/2017

Allarme siccità dal CNR, mai come nel 2017

Il 2017 è stato l'anno più secco dal 1800 e il 4° più caldo, con temperature di +1.3°C al di sopra della media. I dati del Consiglio Nazionale delle Ricerche        L'anno meteorologico va da ...

06/12/2017

Nella SEN priorità a efficienza energetica

Daniela Petrone, Vice Presidente ANIT, ci propone un'interessante analisi della SEN, considerando obiettivi e priorità di azione mirati al 2030, con particolare riguardo ai temi dell'efficienza energetica     La Strategia Energetica ...

05/12/2017

Le nuove opportunità di crescita di Centrica Business Solutions

ENER-G si trasforma in Centrica Business Solutions mantenendo lo stesso servizio di eccellenza e le medesime competenze e soluzioni energetiche già presenti oggi sul mercato       In occasione ...

04/12/2017

Legge di Bilancio 2018, emendamenti approvati dal Senato per l'edilizia

Si è concluso l'esame in Senato del testo finale della legge di bilancio 2018. Per i condomini la soglia di detrazione prevista per ogni inquilino sale a 40.000 euro     Il Senato nella seduta del 30 novembre ha dato il via ...

01/12/2017

Condominio PIÚ, risparmio dalla riqualificazione degli edifici esistenti

Convenienza economica e risparmio garantito grazie al sistema di Riqualificazione Energetica dei condomini esistenti promosso da RETE IRENEe Legambiente        RETE IRENE propone, in collaborazione con Legambiente Lombardia, la ...