IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Soluzioni con accumulo integrato per impianti residenziali

Soluzioni con accumulo integrato per impianti residenziali

ABB promuove due appuntamenti a novembre dedicati alle soluzioni con accumulo integrato e al nuovo progetto Cobat Zero Waste

 

 

ABB organizza il 18 e 30 novembre presso la sede ABB Product Group Solar di Terranuova Bracciolini due appuntamenti dedicati agli installatori di impianti fotovoltaici residenziali, in cui verranno approfondite le tecnologie e le soluzioni per i sistemi di accumulo integrato.

 

In particolare gli installatori di impianti fotovoltaici che desiderino diventare partner qualificati ABB potranno conoscere le caratteristiche e i vantaggi della versione multi-battery dell'inverter con accumulo integrato REACT, che permette di accumulare fino a 6 kWh. Nelle due giornate verrà anche spiegato nel dettaglio il progetto Cobat Zero Waste cui ABB ha immediatamente aderito, coerentemente con il proprio impegno nel campo delle energie rinnovabili e dell’eco-sostenibilità, con l'obiettivo di assicurare più garanzie possibili ai propri clienti attraverso la tracciabilità delle batterie degli inverter solari REACT lungo tutto il ciclo di vita, dall’acquisto fino allo smaltimento, assicurando che al termine del loro ciclo di vita i componenti possano essere riutilizzati in nuove materie prime da reimmettere nel ciclo industriale e che dunque i prodotti ABB siano a impatto zero.

 

E' importante segnalare che REACT è l’unico inverter con accumulo che garantisce in maniera intelligente la tracciabilità del riciclo dei materiali.

 

L'inverter REACT con sistema di accumulo e gestione dei carichi in versione multi-battery, grazie alla nuova versione con più pacchi di batterie, permette all’utenza domestica di contare su una riserva di energia accumulata fino a 6 kWh, pronta per essere utilizzata nelle fasce orarie in cui ci sia maggior richiesta di consumo e minore irraggiamento solare, risolvendo anche il problema dell'imprevedibilità dell'energia.

 

Il programma dei lavori prevede una prima parte introduttiva teorica sul sistema REACT, cui seguiranno sessioni pratiche di installazione e messa in funzione dell’impianto e una demo dell’app MyREACT.

 

Per maggiori informazioni sui corsi, gli installatori interessati possono contattare direttamente ABB all’indirizzo mail pv-academy.solarinverters@it.abb.com

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/01/2017

75 GW per il fotovoltaico nel 2016

Un 2016 da record per il fotovoltaico, con un valore di 300 GW di capacità totale installata e un’aspettativa per il 2017 di mantenimento      Uno studio firmato “PV Market Alliance” sottolinea che il 2016 ...

19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...

19/12/2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%       Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia ...