Advertisement Advertisement
IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Tecnologia Schüco per l'azienda agricola a film sottile

Tecnologia Schüco per l'azienda agricola a film sottile

L'azienda Agricola Zootecnica Annonese, in provincia di Alessandria, sceglie l'innovazione tecnologica Schüco, il fotovoltaico a film sottile, per la realizzazione di uno dei più grandi impianti ad energia solare mai installato prima in ambito agricolo.
Il mondo imprenditoriale, in particolare quello agricolo, è sempre più consapevole della necessità di salvaguardare l'ambiente e le risorse naturali. Molte aziende si stanno quindi attrezzando per la realizzazione di impianti fotovoltaici che consentano di produrre energia elettrica in modo efficiente e, allo stesso tempo, in armonia con il patrimonio agricolo e paesaggistico.
L'Azienda Agricola Zootecnica Annonese è una società che si occupa di allevamento e commercio di bovini da carne destinata alla grande distribuzione. Possiede diversi allevamenti, tra cui quello di Alessandria, uno dei più grandi d'Europa.
Per alimentare le proprie attività imprenditoriali in modo eco-friendly, la società ha deciso di affidarsi all'esperienza e alla tecnologia Schuco, in particolare al nuovo modulo a film sottile.
La scelta dell'azienda di puntare sul fotovoltaico è dovuta ad una serie di valutazioni: se da un lato infatti si volevano diversificare le attività imprenditoriali, dall'altro, grazie alla filosofia green appoggiata dalla famiglia che ne detiene la proprietà, è aumentato l'interesse nel campo delle rinnovabili per la produzione di energia pulita e sostenibile.
Pur possedendo grandi appezzamenti terrieri, la scelta della committenza è ricaduta solo ed esclusivamente sulla realizzazione di impianti su tetto, che presentano un impatto non aggressivo nei confronti dell'ambiente rurale.
L'impianto complessivo ha una superficie lorda pari a 132.000 mq, di cui gran parte sono stati recuperati smaltendo l'eternit posto a copertura del manto delle falde, per una potenza complessiva pari a 4 MWp circa.
La progettazione e la realizzazione dell'impianto hanno richiesto complessivamente circa dieci mesi di lavoro, durante i quali sono stati utilizzati 78 km di cavi, 800.000 punti di fissaggio, 6 km di rete dati cablata in fibra ottica e 22.300 moduli tra policristallino ed amorfo.
La scelta di far realizzare l'impianto a Zilio Energia srl, Premium Partner Schüco, è dovuta all'affidabilità del cliente nel seguire il  progetto, alla garanzia di termine dei lavori entro fine anno, alla qualità dell'integrazione architettonica proposta, e soprattutto all'esperienza maturata dalla azienda nel tempo (più di 11MWp di impianti integrati installati su edifici).
L'impianto Schüco con i suoi 9152 moduli a film sottile MPE90AL1, riesce a generare una potenza complessiva di 823,68 kWp, i quali vengono divisi in due sezioni: 197,28 kWp in scambio sul posto e 626,40 kWp in cessione totale con ritiro dedicato. La connessione alla rete è di tipo MT per entrambe le sezioni, mentre i dispositivi di interfaccia sono di tipo Thytronic.
L'impianto è installato su tetto con il sistema per lamiera grecata e grazie alla tecnologia a film sottile consente di ottenere prestazioni eccellenti anche con l'orientamento est-ovest.
Per la conversione della corrente sono stati utilizzati 15 inverter Schüco, di cui 9 inverter IPE30, 2 inverter IPE60 e 4 inverter IPE100.
L'impianto è monitorato dal sistema Schüco Sunanalyzer Web PR, che attraverso una rete cablata in fibra ottica provvede a trasmettere in tempo reale i dati di produzione ad un PC dedicato.
L'intero sistema gode inoltre della garanzia Schüco PV10. poiché è stato installato il kit completo Schüco composto dai moduli policristallini in silicio amorfo a film sottile, dal sistema di fissaggio su tetto, dagli inverter e dal sistema di monitoraggio dell'impianto.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/06/2018

La stampa locale delle celle solari in perovskite può salvaguardare le risorse

Un gruppo di ricerca dell’istituto Fraunhofer ISE ha sperimentato una nuova tecnica di produzione basata sulla perovskite e sull’inversione del classico ciclo produttivo delle celle solari. Il risultato? 12,6% di efficienza.   a cura di ...

15/06/2018

In leggero cale le installazioni di rinnovabili nel primo quadrimestre 2018

Diminuiscono del 4% rispetto al 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico, che complessivamente raggiungono 195 MW. L'osservatorio di Aprile di Anie Rinnovabili     ANIE Rinnovabili, associazione di ANIE ...

14/06/2018

Poche semplici mosse per il rilancio del fotovoltaico in Italia

Firmata l’alleanza tra aziende e associazioni a sostegno di maggiori investimenti nella rigenerazione delle centrali solari   Siglata la "Carta del rilancio sostenibile del fotovoltaico" dalle principali aziende e associazioni del settore: ANIE ...

13/06/2018

Con i cristalli bidimensionali aumenta la durata delle celle solari a perovskite

Un team di ricercatori di Cnr e Istituto italiano di tecnologia ha scoperto i vantaggi dell'uso del cristallo bidimensionale per il miglioramento di durata e prestazioni delle celle fv a perovskite      Le celle solari perovskite ...

12/06/2018

L'italia può arrivare al 59% di elettricità da rinnovabili entro il 2030

Un nuovo studio dell'European Climate Foundation mostra che per l'Italia le tecnologie pulite meno costose rappresentano un'opportunità capace di stimolare maggiori ambizioni in materia di clima ed energia, in linea con gli obiettivi dell'accordo di ...

08/06/2018

Facciate fotovoltaiche: le finestre che generano energia sono reali?

Ben presto potremo ricavare energia direttamente dalle finestre grazie alle facciate fotovoltaiche. Quali sono le principali tecnologie applicabili a questo settore dell’edilizia?   a cura di Tommaso Tautronico     Le finestre in ...

07/06/2018

Market e grid parity, il mercato italiano del fotovoltaico è pronto

Riduzione dei costi della tecnologia, possibilità di siglare accordi PPA (Power Purchase Agreement) e gli obiettivi della Strategia energetica nazionale (Sen) hanno permesso all’Italia di tornare a essere un mercato interessante per il ...

06/06/2018

A che punto è la transizione verso le energie rinnovabili?

Il 2017 è stato un anno record per le energie rinnovabili, grazie a riduzione dei costi, aumento degli investimenti e progressi delle tecnologie. Ma la transizione energetica non sta avvenendo abbastanza velocemente per raggiungere gli obiettivi per il ...