IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Tecnologie solari e qualità del progetto: l'integrazione del fotovoltaico in architettura

Tecnologie solari e qualità del progetto: l'integrazione del fotovoltaico in architettura

L'Auditorium del MAXXI ospita martedì 9 novembre 2010, ore 10.30 la premiazione del Concorso di idee "Tecnologie solari e qualità del progetto: l'integrazione del fotovoltaico in architettura" promosso dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE) e dalla Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l'Architettura e l'Arte Contemporanee (PABAAC) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali per stimolare la qualità e l'integrazione architettonica nelle applicazioni delle tecnologie fotovoltaiche.
La premiazione si svolgerà nell'ambito di un convegno dedicato al tema della integrazione architettonica delle tecnologie per le energie rinnovabili, con particolare attenzione alla compatibilità con l'architettura, con il contesto storico e con il paesaggio.
I responsabili e i tecnici del GSE, della Direzione Generale PABAAC e del MAXXI, illustreranno gli accordi istituzionali che li vedono impegnati in un comune programma di ricerca e promozione nel settore e discuteranno in una tavola rotonda le prospettive e gli scenari futuri.
Il Premio - alla sua prima edizione - si inserisce nell'ambito di un Protocollo d'intesa siglato nel giugno 2010 tra il GSE e la Direzione Generale PABAAC con lo scopo di promuovere la ricerca e la progettazione per l'integrazione architettonica e paesaggistica delle tecnologie rinnovabili. E' stato attivato con l'obiettivo di individuare e valorizzare le migliori soluzioni progettuali tra tutti gli impianti fotovoltaici totalmente integrati realizzati tra marzo 2007 e aprile 2010 e finanziati nell'ambito del secondo Conto Energia,  il programma nazionale di incentivazione dell'energia prodotta da impianti fotovoltaici gestito dal GSE.
Gli interventi sono stati valutati in base alla qualità complessiva dell'integrazione architettonica e alle modalità di installazione del fotovoltaico, privilegiando i casi che hanno conseguito i migliori risultati qualitativi attraverso una maggiore ricerca progettuale e una più attenta selezione dei prodotti industriali disponibili sul mercato.
La commissione di giuria, formata da rappresentanti degli Enti promotori e presieduta da un docente universitario esperto del settore, ha selezionato le migliori realizzazioni assegnando tre premi in denaro e sei menzioni.
 
Al fine di contribuire ulteriormente alla qualità della ricerca progettuale e delle tecnologie solari fotovoltaiche il GSE, la Direzione Generale PABAAC e la Fondazione MAXXI, annunciano il prossimo lancio di un Concorso di idee per la progettazione e la successiva produzione di nuovi componenti integrati. Il concorso intende sollecitare i professionisti, le Università, le strutture di ricerca e l'industria di settore a investire nuovamente nella ricerca progettuale e tecnologica al fine di promuovere l'innovazione migliorando la qualità tecnica ed estetica dei componenti fotovoltaici e la compatibilità con il contesto storico e paesaggistico.
Tra le finalità anche quella di migliorare l'efficienza energetica della componentistica fotovoltaica ampliandone le potenzialità applicative ed espressive per innescare anche una proficua competitività industriale e progettuale volta al raggiungimento di una sempre maggiore qualità tecnica e formale.
 
Tecnologie solari e qualità del progetto: l'integrazione del fotovoltaico in architettura
Auditorium del MAXXI in via Guido Reni 4a, Roma
h. 10.30 - 13.00

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

11/01/2017

Progetto di “Rigenerazione Urbana” dell’Area ex Expo Milano 2015

Il Bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e dell’Unione Europea, per la rigenerazione dell’area Expo sarà aperto fino al 28 febbraio 2018.        Arexpo S.p.A. ha indetto una procedura ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

04/01/2017

A Klimahouse alla scoperta degli edifici più sostenibili e ad alta efficienza energetica

Tornano dal 26 al 29 gennaio le visite degli Enertour ad edifici che uniscono architettura, efficienza e design     Si conferma anche per l’edizione 2017 di Klimahouse il ricco programma degli Enertour con le visite ai più ...

29/12/2016

Riqualificazione edilizia sostenibile di un edificio storico

Un progetto di recupero green per Palazzo Pitagora, un edificio storico che sorge nel quartiere Parioli a Roma     L’architetto romano Renato Guidi, fondatore della Bioedil Progetti, firma il prestigioso progetto Palazzo Pitagora nel ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...