IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Teleriscaldamento e obiettivi di efficienza energetica: contributo alla sostenibilità urbana.

Teleriscaldamento e obiettivi di efficienza energetica: contributo alla sostenibilità urbana.

Tutto sul teleriscaldamento: dai risultati del Progetto Europeo Ecoheat4EU fino alle applicazioni territoriali di questa tecnologia innovativa in grado di ridurre i consumi energetici.
Se ne parlerà il 30 giugno a Rovereto durante il convegno "Teleriscaldamento e obiettivi di efficienza energetica: contributo alla sostenibilità urbana", organizzato da Habitech - Distretto Tecnologico Trentino.
Scopo dell'incontro è promuovere i sistemi di teleriscaldamento urbano al fine di migliorare l'efficienza energetica e ridurre le immissioni inquinanti nell'atmosfera. Un piccolo passo che le comunità possono fare per migliorare l'ambiente, la salute e rispettare gli accordi previsti dal piano 20-20-20 dell'Unione Europea e dal protocollo di Kyoto.
Il teleriscaldamento è ormai appurato essere uno dei sistemi tecnologici capaci di migliorare l'efficienza energetica grazie alla possibilità di poter essere alimentati anche da fonti rinnovabili quali biomasse e geotermia. La Commissione Europea ha in programma azioni per sostenere questa interessante tecnologia, la quale però spesso viene limitata da ostacoli burocratici a livello locale, che spesso ne condizionano e ne rallentano l'espansione. Il progetto Europeo Ecoheat4EU, sviluppato da Habitech in accordo con altri 14 partner Europei, ha avuto il fine di mettere in luce tali ostacoli e di trovare le idonee soluzioni. Questo convegno ha anche lo scopo di presentare questi risultati per darne la giusta diffusione.
Andrea Tomasi, coordinatore nazionale del progetto, commenta: "Grazie al progetto Europeo Ecoheat4EU siamo riusciti a coinvolgere sul tema dell'efficienza energetica il mondo politico, quello imprenditoriale e gli utenti finali. I risultati delle loro analisi e la promozione del teleriscaldamento ad alta efficienza energetica potranno favorire l'uso razionale delle risorse energetiche disponibili consentendo l'attuarsi di politiche territoriali ottimali per uno sviluppo sostenibile della nostra società".
Ad aprire i lavori il Sindaco del Comune di Rovereto Andrea Miorandi e l'Amministratore delegato di Habitech Gianni Lazzari.
Interverranno sul Progetto Ecoheat4EU Andrea Tomasi (Habitech - FBK, Coordinatore nazionale del Progetto) e Vittorio Regis (Evalue s.r.l.).
Ruggero Moser(Amministratore delegato AGS, Riva del Garda), Giovanni Taglialatela (Gruppo Hera S.p.A.) e Giacomo Carlino (Dirigente Agenzia Provinciale per l'Energia) parleranno invece delle applicazioni territoriali del teleriscaldamento.
Seguirà una Tavola Rotonda, moderata da Andrea Tomasi, a cui  parteciperanno il Presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai, il Consigliere provinciale Renzo Anderle, l'Amministratore delegato di Dolomiti Energia S.p.a. Marco Merler, per il Ministero dello Sviluppo Economico Marcello Capra, il Presidente dell'AIRU Fausto Ferraresi, l'Assessore all'Ambiente e alla mobilità del Comune di Trento Michelangelo Marchesi, il Sindaco di Rovereto Andrea Miorandi, il Sindaco di Pergine Silvano Corradi, il Sindaco di Riva del Garda Adalberto Mosaner e il Sindaco di Arco Paolo Mattei
Per maggiori informazioni
http://www.habitech.it/habitech/103/ecoheat4eu.html
 
Convegno "Teleriscaldamento e obiettivi di efficienza energetica: contributo alla sostenibilità urbana. I risultati del Progetto Europeo Ecoheat4EU"
30 giugno 2011 (ore 14.00 - 18.30)
Piazza Manifattura, 1 - 38068 Rovereto (TN)

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
27/07/2017

Il gruppo Caleffi acquisisce rubinetterie Cristina

Il Gruppo Caleffi, specializzato nella componentistica per impianti di riscaldamento, condizionamento e idrosanitari, annuncia l'acquisizione di Cristina, azienda che produce rubinetteria di alta qualità     Il Gruppo Caleffi cresce ...

25/07/2017

Allarme Assoclima per il mercato delle pompe di calore

L'improvviso aumento dei prezzi di alcuni gas refrigeranti HFC utilizzati per il funzionamento di climatizzatori e pompe di calore rischia di mettere in ginocchio il settore     L’industria dei sistemi di climatizzazione da molto tempo si ...

25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilità con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

24/07/2017

Partnership per progetti di eco-innovazione ed efficienza

ENEA ed Environment Park hanno firmato un protocollo d'intesa con l'obiettivo di realizzare iniziative congiunte a sostegno di energia, ambiente ed efficienza energetica      I Presidenti dell’ENEA Federico Testa e di Environment ...

21/07/2017

Record Costa Rica con il 99,35% di elettricità da fonti rinnovabili

Nei primi 6 mesi del 2017 in Costa Rica il fabbisogno energetico è stato soddisfatto quasi esclusivamente dalle fonti rinnovabili.     Il Costa Rica, paese dell'America Centrale situato tra Nicaragua e Panama, da ormai parecchio tempo ...

20/07/2017

Per cedere le detrazioni fiscali c’è la piattaforma Creditswap

I benefici energetici e fiscali aumentano se si pianificano interventi più incisivi di riqualificazione. La piattaforma Harley&Dikkinson per ottimizzare l'incontro fra domanda e offerta        La Legge di Bilancio 2017 ...

20/07/2017

Tour Maraîchère, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

19/07/2017

Eco materiali per edifici più efficienti e sani

Un progetto europeo mostra il potenziale ancora non sfruttato dei materiali ecologici naturali per migliorare la qualità interna degli ambienti     Il tema dell’efficienza energetica degli edifici è prioritario nelle ...