IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Un valido aiuto per localizzare il pericolo di muffa

Un valido aiuto per localizzare il pericolo di muffa

TESTO

05/06/2017

Le Smart Probes e la app di Testo facilitano il lavoro degli architetti nell'individuare e risolvere i problemi di umidità e il pericolo di muffa

 

 

Le nuove Smart Probes Testo sono strumenti di misura precisi ed efficienti, gestibili tramite App, che riescono a individuare il pericolo di muffa in modo facile, automatico e veloce e rappresentano un valido aiuto per i professionisti chiamati a localizzare tempestivamente le aree dell’edificio che presentano maggiori rischi di possibili attacchi della muffa.

 

Il compito dei tecnici è abbastanza complesso, prima di tutto è necessario utilizzare un igrometro per misurare la temperatura e l’umidità, calcolare il punto di rugiada e poi con un secondo strumento bisogna misurare la temperatura superficiale in diversi punti della parete. Infine si deve accertare il pericolo di muffa di ciascun punto calcolando la differenza tra temperatura della parete e punto di rugiada.

 

La muffa va a colpire gli ambienti in cui vi sia una alta concentrazione di umidità e una bassa temperatura ambiente o superficiale e può causare problemi alla salute di chi vive gli ambienti e danni alle pareti o ai mobili. Il pericolo di formazione di muffa è maggiore man mano che la temperatura superficiale della parete si avvicina alla temperatura del punto di rugiada.

Sono diversi i fattori che contribuiscono  a creare problemi di umidità e possono essere legati a un isolamento termico o una ventilazione insufficiente, o a errori di costruzione nel caso per esempio di posa su massetti o muri umidi o un isolamento interno difettoso.

 

Come dicevamo è importante agire tempestivamente per individuare le zone più facilmente esposte al rischio di formazione di muffa. Testo ha realizzato una serie di strumenti di misura che permettono di localizzare facilmente le pareti più a rischio, intervenendo rapidamente con soluzioni ad hoc.

 

 

Con il termometro a infrarossi testo 805i, il termoigrometro testo 605i e l’app testo Smart Probes è infatti possibile localizzare il pericolo di muffa in modo più facile, più veloce e più intuitivo rispetto a prima.

Durante la misura i valori vengono trasmessi via Bluetooth all’app che visualizza l'eventuale rischio di muffa sullo smartphone in modo autoesplicativo attraverso un semplice sistema a semaforo. Se non c’è nessun pericolo di muffa, il segnale è verde. Se il punto della parete misurato si avvicina al punto di rugiada, il segnale diventa giallo o rosso. I punti della parete più minacciati, evidenziati dal termometro IR, possono essere facilmente fotografati con l’app installata sullo smartphone che integra automaticamente l'immagine nel report di misura. Infine il report può essere semplicemente inviato via e-mail in ufficio o direttamente al cliente.
Senza dimenticare che il prezzo è molto interessante, soprattutto se si opta per il kit testo Smart Probes per impianti di condizionamento.

Richiedi informazioni su Un valido aiuto per localizzare il pericolo di muffa

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Linee prodotto di TESTO