IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Tool on line Green Gain: le risposte per l'efficienza energetica

Tool on line Green Gain: le risposte per l'efficienza energetica

La Fondazione Politecnico di Milano ha sviluppato in collaborazione con Siemens e Osram, una metodologia capace di guidare le imprese nella scelta degli interventi più efficaci per abbattere i consumi energetici legati sia alla normale gestione delle attività che a quelle più specifiche dei cicli di produzione.
Lo studio si è concentrato sull'analisi di dati recenti provenienti da un panel di circa 14.000 aziende del mondo industriale manifatturiero, creando così un database di oltre 140.000 tipologie di intervento volte a migliorare l'efficienza energetica.
Questa vasta raccolta d'interventi ha permesso l'ideazione del Green Gain, tool on line disponibile all'indirizzo www.siemens.it/greengain, che permette alle aziende che inseriscono alcuni dati chiave necessari all'analisi di ricevere indicazioni sugli interventi più efficaci per abbattere i consumi energetici.
Sulla base di criteri prestabiliti quali maggiore diffusione, maggior risparmio e minor tempo di ritorno dell'investimento, Green Gain, fornisce alle aziende interessate indicazioni su alcune tipologie di comportamento responsabile, in base a scelte fatte da aziende dello stesso tipo che hanno già dimostrato di essere efficaci.
Si tratta quindi di uno strumento per diffondere la cultura dell'efficienza energetica nel mondo dell'industria manifatturiera, indirizzando inoltre il cliente sulle soluzioni di Siemens e Osram coerenti con lo specifico intervento.
Green Gain non è naturalmente l'unico strumento messo a disposizione per un approccio energetico responsabile: attraverso l'Industry Green Program, infatti, Siemens e Osram offrono una varietà di prodotti e soluzioni, tra cui sistemi e componenti per l'uso di risorse energetiche rinnovabili e tecnologie ambientali significativamente più efficienti rispetto a quelli convenzionali, che forniscono un contributo diretto per la protezione dell'ambiente e del clima.
Oltre a disporre infatti del più completo portfolio ambientale esistente e certificato al mondo, Siemens si è dotata anche di tool professionali in grado di fornire veri e propri audit energetici. Tra le soluzioni proposte, il software EPC (Energy Performance Classification) per la valutazione della classe energetica del sistema di controllo degli edifici, è stato creato da Siemens secondo gli standard stabiliti dalla normativa EN15232 e indirizza l'utente attraverso un percorso guidato, ad una classificazione corretta dell'edificio secondo i criteri BACS (Building Automation and Control System) e TBM (Technical Building Management).
Scaricabile gratuitamente in rete, il software Sinasave dedicato all'efficienza energetica effettua un'analisi delle caratteristiche tecniche dell'impianto in esame, permettendo così di calcolare i risparmi potenziali dei costi energetici delle applicazioni di motori e inverter. Il risultato finale indica quanto è breve il tempo di payback di un investimento in motori e drive ad alta efficienza.
Nel campo dell'illuminazione, Osram conferma la sua vocazione nei progetti con le sorgenti luminose innovative, proponendo una serie di tool che consentono di calcolare il risparmio di energia.
Due le soluzioni proposte per guidare il cliente nella progettazione.
Entrambe le applicazioni "Light-a-home" e "Light Consultant" supportano i clienti nella scelta delle soluzioni di illuminazione alternative alle tradizionali. E' possibile  calcolare il risparmio di energia, denaro e CO2 e confrontare il risultato con le soluzioni esistenti, percependo immediatamente i vantaggi. Tutto questo semplicemente scegliendo l'area applicativa di riferimento.
Oltre a queste applicazioni all'avanguardia, Siemens fornisce un'ampia offerta di servizi nell'ambito dell'energia e delle tecnologie ambientali, attraverso un qualificato supporto ingegneristico sia per tecnologie innovative di combustione progettate per ridurre significativamente le emissioni di CO2 e NOx, sia per sistemi di recupero dei gas di scarico.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/10/2017

Bozza Legge di Bilancio 2018, le novit per ledilizia

C'è la bozza della Legge di Bilancio 2018, prorogate le detrazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione efficiente. Ma il "bonusverde"?    Rispetto a quanto vi abbiamo anticipato qualche giorno fa sulla ...

19/10/2017

Le citt italiane soffocate dallo smog

Pubblicati gli allarmanti dati sull'inquinamento delle nostre città da Legambiente che denuncia la mancanza di veri interventi sostenibili a lungo termine     E’ una vera emergenza quella di cui parla Legambiente nel report ...

19/10/2017

Provvedimenti delle Regioni per rinnovabili ed efficienza energetica

Le misure per diminuire i consumi, investire in rinnovabili e rispettare gli obiettivi europei grazie a interventi in efficienza energetica. Come si muovono le Regioni     Diverse Regioni hanno approvato bandi dedicati al ...

18/10/2017

Edifici ad alta efficienza energetica in UE entro il 2050

Il Parlamento Europeo chiede nuove misure per incentivare la riqualificazione efficiente degli edifici, infrastrutture di sostegno per i veicoli elettrici nei nuovi edifici, migliore monitoraggio del rendimento energetico degli ...

18/10/2017

Termostato 'smart': cosa vuol dire davvero?

I termostati utilizzano una tecnologia sempre più efficiente ed avanzata per garantire facile gestione e monitoraggio del riscaldamento e risparmi in bolletta   di Umberto Paracchini, Marketing & Communication Leader B2B EMEA at ...

17/10/2017

Scenari strategici del mercato elettrico

A Milano il 25 ottobre la presentazione del nuovo studio dell'E&S group, Electricity Market Report, dedicato agli scenari strategici dopo la fine del mercato regolato       L'Energy&Strategy Group della School of Management del ...

16/10/2017

BASF esempio di cambiamento verso economia circolare ed efficienza energetica

Il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti visita la sede del Gruppo BASF, il polo chimico integrato più grande al mondo, nato nel 1865, dove lavorano circa 40.000 collaboratori   Da sinistra, Andreas Riehemann, Amministratore ...

16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...