IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Servizio di riqualificazione degli edifici TopHaus Consulting

Servizio di riqualificazione degli edifici TopHaus Consulting

TOPHAUS CONSULTING

TopHaus  ha recentemente presentato un innovativo servizio di consulenza per isolare l'involucro edilizio degli edifici. Il risparmio energetico è diventato un tema centrale non solo per quanto riguarda la progettazione e la costruzione di nuovi edifici, ma anche per gli immobili già esistenti. In Europa la principale causa di inquinamento non è data dai gas di scarico delle macchine, ma dal consumo di energia degli edifici. Il problema principale dell'eccessivo consumo energetico dei vecchi edifici non è rappresentato dagli impianti, ma dalle perdite per trasmissione termica attraverso l'involucro edilizio, cioè le pareti, il tetto, i solai, le finestre e le porte. Con un intervento sull'involucro edilizio si possono ridurre i consumi energetici dal 50% all'80% e mantenere costante il fresco d'estate e il caldo d'inverno.
TopHaus Consulting è in grado di ridurre la perdita energetica mediante un isolamento mirato e, grazie a i suoi esperti, offre un'analisi dettagliata e completa degli edifici. L'analisi di TopHaus Consulting comprende l'esame della qualità di tutti gli elementi costruttivi rilevanti (pareti, soffitti, tetto e finestre) secondo criteri di isolamento, permeabilità dell'aria e ponti termici. Al rilevamento segue il calcolo energetico con  una stima dei costi dei diversi interventi di risanamento.
Viene poi redatta una documentazione ad hoc che contiene:
• Descrizione dello stato attuale
• Fabbisogno energetico attuale dell'edificio; pregi e difetti dell'immobile, impatto ambientale dell'edificio stesso
• In un prospetto vengono indicati i vari interventi di riqualificazione per ridurre il suddetto fabbisogno d'energia. Questi interventi vengono determinati sempre tenendo conto dei valori di trasmissione termica e sono detraibili fiscalmente del 55% come previsto dalla legge finanziaria
• Quindi viene fatta una stima in termini economici di questi interventi di riqualificazione tenendo conto della detrazione fiscale del 55%
• Un piano dettagliato illustra in modo chiaro il tempo necessario per ammortizzare l'investimento, considerando anche la detrazione fiscale e il risparmio calcolato.
• Calcolo del reddito dell'investimento (che nessuna banca può garantire in termini così alti e così sicuri)
• Questa documentazione è anche il documento base che segue il committente durante  tutte le fasi realizzative  fino al completamento di tutte le opere e la richiesta per la detrazione IRPEF del 55%.
  
Riqualificazione energetica TopHaus: calcolare, isolare, risparmiare
TopHaus Consulting propone un isolamento dell'elemento dell'involucro soggetto a dispersioni termiche con un sistema a cappotto che garantisce un corretto isolamento termico, elevata traspirabilità e idrorepellenza della facciata. TopHaus Consulting suggerisce solo materiali certificati ed idonei allo specifico intervento e affida l'esecuzione dei lavori a imprese partner di grande affidabilità e professionalità che lavorano sulla casa dall'esterno consentendo di continuare tranquillamente ad abitare l'edificio o la casa.
Se prima dell'intervento un appartamento di 100 m2 privo di isolamento consumava ogni anno circa 2100 litri di gasolio con un'emissione di 5,54 tonnellate di anidride carbonica, dopo il risanamento dell'edificio il consumo può ridursi fino a 700 litri e l'emissione di anidride carbonica cala di oltre il 60%. Calcolando il risparmio ed il rimborso IRPEF del 55% i costi dell'intervento si ammortizzano in 8 anni.
 
Una case history: Residence a Ortisei (BZ) realizzazione 2007
Questo residence, nel cuore di Ortisei nella bellissima Val Gardena, aveva lo svantaggio del freddo dei mini appartamenti.
L'utilizzo di un edificio con tipologia alberghiera ha sempre un consumo energetico più alto, perché la clientela d'inverno pretende stanze molto calde e quindi non ci sono possibilità di risparmio per l'albergatore. La stessa cosa vale anche d'estate per alberghi in zone calde.
Quindi il proprietario ha deciso di realizzare una riqualificazione energetica rispettando l'aspetto tradizionale e storico del residence. Oggi gli ospiti godono di un comfort abitativo eccezionale.
Descrizione tecnica del progetto
Anno costruzione della casa: 1900 circa
Cubatura: 1767 m³
Superfice riscaldata: 571 m²
Consumo annuo prima dell' intervento: 11.725 m³ Gas Metano
Consumo annuo dopo l'intervento: 6.070 m³ Gas Metano
Risparmio annuo: 48% = € 3.700,00.- 
Riduzione di immissioni CO2: più di 14 tonnellate all'anno
Intervento su parete esterna: Cappotto esterno Baumit OPEN plus da 12cm, (λ=0,032)
Intervento su tetto: Coibentazione sopra il tavolato con fibra di legno da 24 cm
Investimento complessivo: € 65.000.- (IVA al 10% incluso)
detrazione IRPEF del 55%: € 35.750.-
Importo residuo: € 29.250.-
Ammortamento con un rincaro prezzi combustibile di 5% annui: ca. 6 anni

Richiedi informazioni su Servizio di riqualificazione degli edifici TopHaus Consulting
L'involucro edilizio
Residence a Ortisei, prima dei lavori
Residence a Ortisei, dopo i lavori

TEMA TECNICO:

Coibentazione termica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO