IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Torrecento, il primo progetto pre-certificato LEED in Veneto

Torrecento, il primo progetto pre-certificato LEED in Veneto

Non è ancora stata costruito, ma è già pre-certificato LEED (Leadership in Energy and Environmental Design). Si tratta del progetto Torrecento di Verona che ha ottenuto la pre-certificazione LEED Core&Shell, livello Gold. Un percorso che ha coinvolto un'intera equipe di professionisti, dal committente dell'opera (Z.A.A.I.I. del Gruppo Italedil Srl) ai progettisti architettonici (ARTECO S.r.l.) e impiantisti (Ingea S.r.l.), fino ad Habitech che, in qualità di consulente LEED, ha svolto le attività di verifica dei crediti LEED e di compilazione della documentazione inviata all'ente revisore americano.
Il progetto della torre, che sarà costruita a Verona, prevede circa 23.000 mq di superficie e 23 piani destinati ad uso uffici, ristorante, bar e palestra.
Ma quali sono le caratteristiche di sostenibilità che hanno permesso al progetto di aggiudicarsi la prima pre-certificazione LEED del Veneto? In primis, gli impianti meccanici, l'utilizzo di fonti di energia rinnovabile ed il sistema costruttivo dell'involucro presenti nel progetto, permetteranno un risparmio di energia al momento stimato al 36%. In secondo luogo, sono previste soluzioni volte ad una riduzione dell'uso di acqua potabile per usi sanitari pari almeno al 30% e per l'irrigazione pari almeno al 50%. In terzo luogo, grande attenzione sarà posta sulla scelta dei materiali: si prevede infatti l'utilizzo di legno certificato FSC e materiali con contenuto di riciclato e provenienza regionale, oltre ad adesivi, sigillanti e pitture per interni a bassa emissione di composti organici volatili. Infine, si guarda alla mobilità sostenibile, grazie a parcheggi preferenziali destinati a veicoli a basse emissioni e a carburante alternativo.
Entusiasta Antonio Bonazzi, Presidente di Italedil: "La nostra priorità nel pianificare un progetto così importante per Verona è stata la volontà di sviluppare un'offerta che non fosse uguale a nessun altra per i valori e il rispetto dell'ambiente che essa conteneva. L'utilizzo del percorso individuato dalla procedura LEED ci ha permesso di seguire rigide procedure ed obiettivi oggettivi che, in altri paesi come gli Stati Uniti, sono già divenuti standard irrinunciabili. La volontà di raggiungere il livello Gold è stata giustificata dall'orizzonte temporale del nostro investimento, nato per essere all'avanguardia per molti e molti anni".

Torrecento

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/03/2017

Zero Plus project laboratorio per edifici ad energia quasi 0

Palermo ha ospitato l'incontro tra i partner del progetto europeo Zero Plus project per la realizzazione di edifici a energia positiva e consumo prossimo allo zero   Per raggiungere gli obiettivi fissati dalla normativa europea in termini di ...

17/03/2017

Villa bifamiliare in classe energetica A e certificazione involucro Arca

La villa bifamiliare realizzata in struttura portante in X-Lam e in classe energetica A è il primo edificio ad aver ottenuto l'attestato Involucro Arca     E' stata realizzata da Nordhaus a Sanzeno, in provincia di Trento la casa ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

10/03/2017

Progetto innovativo di riqualificazione scolastica

Sostenibilità ed efficienza energetica sono il cuore del progetto di recupero e di adeguamento sismico della scuola materna comunale del centro irpino di San Sossio Baronia     Un progetto ad alta efficienza energetica e ...

24/02/2017

Il Social housing si fa green e sostenibile

Officinae Verdi e Gruppo Manni lanciano GMH4.0 un nuovo modulo per il green social housing, che permette di ridurre consumi, costi ed emissioni.     In Italia più della metà degli immobili di edilizia residenziale pubblica, ...

22/02/2017

Finestre fotovoltaiche più efficienti grazie alle nanosfere di silicio

Grazie alla nuova tecnologia sviluppata dai ricercatori del Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’Università di Milano-Bicocca, che utilizza nanosfere di silicio, si avvicina l'industrializzazione delle finestre ...

21/02/2017

Riqualificazione di un impianto sportivo nel segno della sostenibilità

L'intervento di riqualificazione della vecchia pista di pattinaggio ad Andria è realizzato nel segno dell'eco sostenibilità. I vecchi proiettori sono stati sostituiti con supporti visivi a LED, nel totale rispetto ...

15/02/2017

Nuove residenze universitarie energeticamente efficienti

Pubblicati due decreti del MIUR per la progettazione di nuove residenze universitarie o la riqualificazione delle esistenti ad alta efficienza energetica     Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale n° 33 del 9 febbraio 2017 due decreti ...