IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Torrecento, il primo progetto pre-certificato LEED in Veneto

Torrecento, il primo progetto pre-certificato LEED in Veneto

Non è ancora stata costruito, ma è già pre-certificato LEED (Leadership in Energy and Environmental Design). Si tratta del progetto Torrecento di Verona che ha ottenuto la pre-certificazione LEED Core&Shell, livello Gold. Un percorso che ha coinvolto un'intera equipe di professionisti, dal committente dell'opera (Z.A.A.I.I. del Gruppo Italedil Srl) ai progettisti architettonici (ARTECO S.r.l.) e impiantisti (Ingea S.r.l.), fino ad Habitech che, in qualità di consulente LEED, ha svolto le attività di verifica dei crediti LEED e di compilazione della documentazione inviata all'ente revisore americano.
Il progetto della torre, che sarà costruita a Verona, prevede circa 23.000 mq di superficie e 23 piani destinati ad uso uffici, ristorante, bar e palestra.
Ma quali sono le caratteristiche di sostenibilità che hanno permesso al progetto di aggiudicarsi la prima pre-certificazione LEED del Veneto? In primis, gli impianti meccanici, l'utilizzo di fonti di energia rinnovabile ed il sistema costruttivo dell'involucro presenti nel progetto, permetteranno un risparmio di energia al momento stimato al 36%. In secondo luogo, sono previste soluzioni volte ad una riduzione dell'uso di acqua potabile per usi sanitari pari almeno al 30% e per l'irrigazione pari almeno al 50%. In terzo luogo, grande attenzione sarà posta sulla scelta dei materiali: si prevede infatti l'utilizzo di legno certificato FSC e materiali con contenuto di riciclato e provenienza regionale, oltre ad adesivi, sigillanti e pitture per interni a bassa emissione di composti organici volatili. Infine, si guarda alla mobilità sostenibile, grazie a parcheggi preferenziali destinati a veicoli a basse emissioni e a carburante alternativo.
Entusiasta Antonio Bonazzi, Presidente di Italedil: "La nostra priorità nel pianificare un progetto così importante per Verona è stata la volontà di sviluppare un'offerta che non fosse uguale a nessun altra per i valori e il rispetto dell'ambiente che essa conteneva. L'utilizzo del percorso individuato dalla procedura LEED ci ha permesso di seguire rigide procedure ed obiettivi oggettivi che, in altri paesi come gli Stati Uniti, sono già divenuti standard irrinunciabili. La volontà di raggiungere il livello Gold è stata giustificata dall'orizzonte temporale del nostro investimento, nato per essere all'avanguardia per molti e molti anni".

Torrecento

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilit con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

21/07/2017

Polo deccellenza made in Italy a Nairobi

In via di realizzazione a Nairobi un centro ospedaliero d’avanguardia realizzato in una zona green nel rispetto dell’ambiente     E’ stato presentato nei giorni scorso l’East African Kidney Institute Centre of Excellence ...

20/07/2017

Riqualificazione efficiente secondo il protocollo CasaClima R

Il progetto vincitore del concorso Viessmann 2016 per la riqualificazione energetica e il miglioramento del comfort abitativo interno di un edificio a Riccione       Lo Studio Tecnico Associato Newton è stato premiato lo ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Per le situazioni di emergenza la casa rinnovabile e autosufficiente

LIFEHAUS è un progetto che sviluppa abitazioni neutrali a basso consumo energetico e autosufficienti, partendo da materiali di riciclo.
     L'architetto libanese Nizar Haddad ha realizzato il progetto LIFEHAUS ovvero ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

12/07/2017

Casa Smart Plus a emissioni quasi 0

Un sistema costruttivo innovativo che assicura contenimento dei consumi, risparmio in bolletta e utilizzo esclusivo di energie rinnovabili     Presentato recentemente a Casale sul Sile, in provincia di Treviso, il primo cantiere aperto Casa ...