IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Tutto esaurito per Solarexpo 2010

Tutto esaurito per Solarexpo 2010

Solarexpo - mostra e convegno internazionale su energie rinnovabili e generazione distribuita, che si terrà alla Fiera di Verona dal 5 al 7 maggio 2010 - a un mese dall'evento ha registrato il tutto esaurito.
Sono 1250 gli espositori, tra diretti e indiretti, presenti a Solarexpo e Greenbuilding, con 500 aziende estere (40%) provenienti da 43 paesi. Elevato anche il numero di visitatori qualificati attesi, che per la prossima edizione, si stima possano essere 70mila e potranno visitare l'esposizione che si articola in dieci padiglioni per oltre 100mila metri quadri. Solarexpo si afferma così come uno tra gli eventi leader della classifica mondiale delle fiere internazionali del settore solare e del mondo rinnovabile.

Articolato il programma dei convegni che, oltre all'Italian PV Summit che anticipa di due giorni l'apertura di Solarexpo, conta su oltre 30 appuntamenti tra convegni, corsi di formazione ed eventi speciali.
Solarexpo 2010 propone alcuni technology focus dedicati a tematiche di particolare interesse per creare una sinergia tra espositore e visitatore. Tra le aree in programma: Polygen (cogenerazione distribuita e trigenerazione), PV supply chain (la filiera del fotovoltaico), CSP (concentrating solar power), Green Job Center (il punto di incontro tra la domanda e l'offerta di lavoro "verde"), Ecomove (mobilità a basso impatto ambientale) e Bioenergy (biomasse, biogas e biocarburanti).
 
I convegni
Mercoledì 5 maggio si terrà il convegno internazionale di apertura di Solarexpo "La costruzione della green economy: la sinergia fra politiche di stimolo all'economia e politiche di sviluppo delle energie rinnovabili, approcci ed esperienze di Stati Uniti e Italia". A seguire il convegno nazionale "La sostenibilitaà del fotovoltaico aspetti economici, ambientali e sociali dell'elettricità solare" organizzato da Anie Gifi, Aper e Assosolare .
Nell'ambito del progetto R4R - research for renewables, promosso dal Centro studi Solarexpo e Galileia, ci sarà l'appuntamento con "Innovation Day", mentre Ambiente Italia organizza il convegno "Il solare termico per calore di processo nell'industria".
Giovedì 6 maggio appuntamento con la cogenerazione, l'associazione Cogena propone il convegno "Polygen. cogenerazione diffusa e trigenerazione". Il Gse e l'Agenzia delle entrate organizzano il convegno nazionale & question time su "Il nuovo conto energia e il regime fiscale del fotovoltaico". Kyoto Club e Qualenergia propongono un appuntamento su "La corsa della green economy". Nell'ambito del progetto R4R si terrà invece il "Green Financing Day".
In tema di solare termico, Estif, Assolterm e Ambiente Italia organizzano il convegno internazionale "Solar thermal day strategy, market, policy: Europa e Italia a confronto".
Venerdì 7 maggio Co.aer propone il convegno nazionale "Il ruolo delle pompe di calore per il comfort a energia rinnovabile", mentre il Centro studi Solarexpo & Greenbuilding organizza  il convegno internazionale "Solarch. building solar design & technologies".
Altro appuntamento di interesse della giornata il workshop nazionale "Green Job Day", del Centro Studi Solarexpo e Adecco. Sempre il Centro Studi Solarexpo organizza anche il convegno nazionale "I gruppi d'acquisto del solare in Italia".
Tra i corsi di formazione in programma durante la tre giorni veronese in programma l'appuntamento su "Minieolico: progettazione, autorizzazione e realizzazione di un impianto", organizzato da  Ises Italia. L'associazione Geotermia.org offre la possibilità di partecipare all'appuntamento formativo "Geotermia e pompe di calore". Sono previste anche tre giornate dedicate al solare termico: "Impianti solari termici di grandi dimensioni & solar cooling" organizzate da Ambiente Italia e Politecnico di Milano.
Cogena e Ceta propongono invece il corso di formazione "Cogenerazione diffusa a biomasse: novità normative sulle filiere corte di approvvigionamento, opportunità di sviluppo e tecnologie".
 
http://www.solarexpo.com  

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/07/2017

Partnership per progetti di eco-innovazione ed efficienza

ENEA ed Environment Park hanno firmato un protocollo d'intesa con l'obiettivo di realizzare iniziative congiunte a sostegno di energia, ambiente ed efficienza energetica      I Presidenti dell’ENEA Federico Testa e di Environment ...

21/07/2017

Record Costa Rica con il 99,35% di elettricit da fonti rinnovabili

Nei primi 6 mesi del 2017 in Costa Rica il fabbisogno energetico è stato soddisfatto quasi esclusivamente dalle fonti rinnovabili.     Il Costa Rica, paese dell'America Centrale situato tra Nicaragua e Panama, da ormai parecchio tempo ...

20/07/2017

Per cedere le detrazioni fiscali c la piattaforma Creditswap

I benefici energetici e fiscali aumentano se si pianificano interventi più incisivi di riqualificazione. La piattaforma Harley&Dikkinson per ottimizzare l'incontro fra domanda e offerta        La Legge di Bilancio 2017 ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

19/07/2017

Eco materiali per edifici pi efficienti e sani

Un progetto europeo mostra il potenziale ancora non sfruttato dei materiali ecologici naturali per migliorare la qualità interna degli ambienti     Il tema dell’efficienza energetica degli edifici è prioritario nelle ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Il Sud Italia brucia, i danni per lambiente forse irreparabili

Una tragedia per la biodiversità, per lo più opera di piromani, con danni ancora non quantificabili per il territorio e gravi conseguenze per l’economia e le aziende     Dal Lazio fino alla Sicilia, il Sud Italia in questi ...

13/07/2017

Cresce il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Nel 2015 una casa su 14 in legno, Italia al 4° posto in Europa, il made in Italy sempre più apprezzato anche all'estero     Il Centro Studi Federlegno Arredo Eventi ha presentato il 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che mostra ...