IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Uffici di Classe A: migliorano la salute, accrescono la creatività, aumentano la produzione

Uffici di Classe A: migliorano la salute, accrescono la creatività, aumentano la produzione

"Il tema ecologico non è più un fatto di buona coscienza o di marketing, ma è un fatto di portata planetaria irrinunciabile. E l'attenzione ai temi ambientali e la crisi finanziaria" sono le ragioni che "stanno stimolando investitori e imprenditori a proporre piani di investimento verdi", e che stanno rendendo indispensabile attivare pratiche progettuali per ridurre il consumo energetico. A dirlo, è l'amministratore delegato di Hines Hitalia, Manfredi Catella, nell'ambito di un incontro promosso da Hines Italia.

Nella sala una mostra di Alex Duncan, e intorno l'estesa area degli animati cantieri di Porta Nuova. E' la sede della Fondazione Catella, a Milano, che ha visto svolgersi l'incontro "Perché scegliere uffici di Classe A? Milano e l'Italia raccolgono la sfida". Politiche costruttive suscettibili di trasformazioni sempre più marcate rispetto al passato: è questo, in spiccata sintesi, ciò che è emerso dalle relazioni.
John Cushman, fondatore di Cushman & Wakefield, ha parlato della sempre crescente necessità di avere "spazi dotati di flessibilità e di risorse tecnologiche".
L'essere dell'uomo è determinato anche dal rapporto col proprio futuro. E nel nostro futuro c'è un bene immateriale: la sostenibilità. Lo sottolinea Gerald d. Hines, fondatore della multinazionale Hines: "La sostenibilità degli ambienti di lavoro è un valore immateriale: significa migliorare la salute, la soddisfazione e quindi la creatività e la produttività delle persone. Ma diventa presto un valore tangibile per l'azienda in termini di risparmio e competitività".

Di lungimiranza parla Carlo Maggi, Managing Director Enasarco: "La scelta di inserire nel portafoglio immobili terziari (ed anche residenziali) in Classe A è lungimirante, e pagherà sia dal punto di vista economico" sia da quello di ritorno di immagine.
La voce istituzionale, cioè quella di Carlo Masseroli, Assessore allo Sviluppo del Territorio del Comune di Milano: "Stiamo cercando di lavorare perché iniziative come queste di Porta Nuova, a Milano, si moltiplichino. Milano è viva e lo si vede girando per le strade. (…) Questo cantiere è per noi un paradigma per lo sviluppo della città. Vogliamo che il paradigma tocchi la riqualificazione degli edifici che già esistono e che tocchi la modalità con cui tutte le trasformazioni possono avvenire in città. E perché il paradigma possa diventare città c'è bisogno di una riforma delle regole: serve un nuovo Piano di Governo del Territorio."

Fabrizio Parati
Uffici dell'area Varesine del progetto Porta Nuova

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/09/2017

Aiutare le persone nel rispetto dell'ambiente

Inaugurato a Milano il nuovo quartier generale di Emergency nato dalla riqualificazione efficiente di una scuola pubblica in disuso     E’ stata inaugurata in via Santa Croce a Milano “Casa Emergency” nuovo headquarter ...

22/09/2017

Osservatorio edifici NZEB in Italia

Promosso dall'Enea un portale dedicato al monitoraggio nel nostro paese della realizzazione degli edifici NZEB, obbligatori per legge dal 2021
  Considerando che il decreto legislativo 192/05 chiede che prima del 2021, tutti gli edifici nuovi o ...

21/09/2017

A Case di Luce l'oscar italiano dell'efficienza energetica

Il più grande edificio in Europa costruito in Natural Beton e Biomattone ha vinto il premio CasaClima Awards per le caratteristiche di ecosostenibilità, efficienza e comfort abitativo     Case di ...

21/09/2017

Sun & Shade: la copertura che produce energia

Lo studio Carlo Ratti Associati realizza una struttura in grado di orientare i raggi solari e produrre energia elettrica.       Un futuro più “verde”, in cui le risorse ambientali siano utilizzate con criterio e la ...

20/09/2017

Il cambiamento climatico, killer silenzioso

Secondo uno Studio entro il 2100 in Europa potrebbero esserci circa 152.000 decessi dovuti al cambiamento climatico       Che il cambiamento climatico porti con sé eventi estremi, problemi ambientali e danni sempre più gravi ...

19/09/2017

Se l’edilizia è sostenibile si fa bene all’ambiente e la casa aumenta valore

E’ sempre più conveniente investire nell’edilizia sostenibile, a fronte di una spesa iniziale maggiore si avranno incrementi di valore dell’abitazione, canoni più alti e tempi di vendita ridotti     Scenari ...

19/09/2017

Vuoi progettare in modo efficace edifici NZEB?

Ecco come rendere semplice e veloce la progettazione, l'elaborazione dell'APE e del conto termico 2.0        L’11 agosto 2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 187 il comunicato del Ministero dello Sviluppo ...

18/09/2017

Presente e futuro delle FER secondo Anie Rinnovabili

Il Presidente di Anie Rinnovabili Alberto Pinori ha raccontato quali sono gli impegni principali che l'Associazione vuole portare avanti: bonus per sostituzione amianto con fotovoltaico, bandi regionali per l'accumulo, liquidazione volontaria per i 180mila ...