IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Una casa passiva mediterranea in provincia di Milano

Una casa passiva mediterranea in provincia di Milano

Sorgerà a Bollate una delle prime case in standard passivo mediterraneo realizzate in Italia. Una villetta indipendente di circa 180mq dislocati su due piani. BLM Domus - Divisione Gruppo Bevilacqua, realtà tutta italiana specializzata nella progettazione e costruzione di case passive con struttura portante in legno, è stata incaricata della realizzazione dell'abitazione, che sarà pronta ad ospitare la famiglia committente a inizio 2013.
 
Marco Bevilacqua, Direttore tecnico di BLM Domus, commenta: "Le più recenti normative incentivano l'adozione di tecniche costruttive moderne per l'edificazione di case ed edifici a risparmio energetico. I vantaggi sono innumerevoli, sia dal punto di vista del comfort abitativo che in termini di abbattimento della spesa in bolletta. In tanti si orientano verso la scelta di abitazioni in classe A, ma sta aumentando il numero di quanti si orientano verso una soluzione abitativa ancora più evoluta: la casa passiva, totalmente priva di impianti convenzionali per il riscaldamento e il raffrescamento domestico".
 
Questo è il caso dell'abitazione di Bollate. BLM Domus, che ha già firmato la realizzazione della prima casa passiva in legno certificata in classe Gold della Lombardia, su richiesta del cliente, ha fornito consulenza specializzata per la conversione del progetto di costruzione inizialmente tradizionale in standard passivo mediterraneo. Punto di forza dell'azienda è, infatti, la consulenza specializzata volta alla realizzazione di soluzioni abitative uniche, progettate ad hoc in base alle esigenze del cliente e alle caratteristiche climatiche dell'ambiente circostante. Il risultato finale sarà un'abitazione che rispetta i principi stabiliti del Passivhaus tedesco, con un occhio di riguardo al comfort abitativo sia d'inverno che d'estate.
 
"Il concetto di casa passiva nasce in Germania. Ma è evidente come tale standard, definitivo in un'area geografica dove le temperature sono mediamente più rigide rispetto all'Italia, vada rivisto e adattato alle esigenze specifiche del nostro clima" - aggiunge Bevilacqua - "Così nasce il concetto di ‘passivo mediterraneo'. Un adattamento alle peculiarità climatiche del nostro Paese del modello definito dal Passivhaus. Competenze e formazione specifiche, acquisite sia operando sul campo che grazie a training specializzato, ci permettono di sostenere la validità di questo nuovo modello".
 
Come membro gPHI (Gruppo Passive House Italia), BLM Domus punta a sensibilizzare sul tema la comunità tecnica e non. "Un altro mito che bisogna sfatare riguardo alle case passive è quello del loro costo" - aggiunge Bevilacqua - "Oggi tutti possono permettersi di investire in un progetto abitativo in standard passivo. La nostra esperienza, unita all'adozione di metodologie all'avanguardia, ci consentono di affermare che la differenza tra l'acquisto di un'abitazione in classe A e una casa passiva è ormai irrisoria. Ciò soprattutto alla luce dei derivanti vantaggi economici e del comfort abitativo garantito".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilit con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

21/07/2017

Polo deccellenza made in Italy a Nairobi

In via di realizzazione a Nairobi un centro ospedaliero d’avanguardia realizzato in una zona green nel rispetto dell’ambiente     E’ stato presentato nei giorni scorso l’East African Kidney Institute Centre of Excellence ...

20/07/2017

Riqualificazione efficiente secondo il protocollo CasaClima R

Il progetto vincitore del concorso Viessmann 2016 per la riqualificazione energetica e il miglioramento del comfort abitativo interno di un edificio a Riccione       Lo Studio Tecnico Associato Newton è stato premiato lo ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Per le situazioni di emergenza la casa rinnovabile e autosufficiente

LIFEHAUS è un progetto che sviluppa abitazioni neutrali a basso consumo energetico e autosufficienti, partendo da materiali di riciclo.
     L'architetto libanese Nizar Haddad ha realizzato il progetto LIFEHAUS ovvero ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

12/07/2017

Casa Smart Plus a emissioni quasi 0

Un sistema costruttivo innovativo che assicura contenimento dei consumi, risparmio in bolletta e utilizzo esclusivo di energie rinnovabili     Presentato recentemente a Casale sul Sile, in provincia di Treviso, il primo cantiere aperto Casa ...