IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Uponor e TEBE: un programma per il calcolo di CO2 e consumi energetici

Uponor e TEBE: un programma per il calcolo di CO2 e consumi energetici

UPONOR

E' un programma di comparazione di emissioni di CO2 e consumi energetici nato dalla collaborazione tra Uponor e il Dipartimento TEBE del Politecnico di Torino. Calcola con diligenza l'energia consegnata all'impianto (energy delivered to the building technical system), l’energia primaria (primary energy) e le emissioni di CO2 (CO2 emissions). Sono contemplate, nei calcoli, le valutazioni delle efficienze di produzione, di emissione e di regolazione che dipendono dalle scelte progettuali in rapporto alle tecnologie di produzione, alle tipologie di terminali di impianto e ai sistemi di regolazione scelti. Lo scopo è di avere una accurata stima delle riduzioni di emissioni di CO2 e dei consumi energetici, con l'adozione di impianti radianti, in rapporto ad una configurazione impiantistica standard. Il programma può anche svolgere delle valutazioni preliminari sul benessere termico all’interno di un ambiente campione definito dall’utente, per individuare l’influenza di differenti terminali di impianto nella caratterizzazione dell’ambiente termico. I dati di input richiesti all’utente sono: il carico termico invernale ed estivo; la temperatura di set point interna; la temperatura di progetto esterna; la superficie netta dell’edificio in pianta; il volume netto climatizzato e la località in cui l’edificio si trova. Per le valutazioni di benessere termico l’utente deve poi indicare le dimensioni del locale campione e il numero di pareti disperdenti verso l’esterno.

E' semplice da usare. Agendo su menù a tendina si può definire la configurazione impiantistica scelta per la climatizzazione invernale e estiva, mentre le configurazioni impiantistiche di riferimento sono rappresentative di una condizione comune (caldaia convenzionale a metano, radiatori e regolazione centralizzata on/off per il caso invernale, pompa di calore elettrica aria/acqua, ventilconvettori e regolazione centralizzata on/off per il caso estivo). L’energia risparmiata e la riduzione delle emissioni di CO2 sono stime utili ad orientare in modo rapido le scelte dell’utente, esse sono infatti sviluppate sulla base dei dati imputati ed assumendo schemi occupazionali e carichi endogeni standard. La facilità d'uso di sposa alla chiarezza interpretativa, perché i livelli di benessere termico sono espressi graficamente con le luci di un semaforo. Con luci verdi, il sistema scelto dall’utente dà luogo, in condizioni di progetto e dunque anche in condizioni di esercizio, ad un buon ambiente termico; se le luci sono gialle si hanno condizioni termiche non ottimali in condizioni di progetto, che tuttavia potrebbero essere accettabili in fase di esercizio. Ma è quando le luci del semaforo sono rosse che le cose non vanno bene: significa che a progetto si verificano condizioni termiche non adeguate, e che e perciò l’ambiente potrebbe non essere in grado di garantire migliori condizioni in fase di esercizio. Il tool, in formato .exe, si può richiedere gratuitamente attraverso la pagina dedicata della sezione Centro Servizi del sito www.uponor.it.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/06/2018

A Vancouver il grattacielo di legno pi alto al mondo

L’archistar Shigeru Ban firma Terrace House, ambizioso progetto eco-friendly a Vancouver: un grattacielo ibrido di 71 metri in legno, vetro e acciaio   a cura di Fabiana Valentini     Le città del futuro saranno sempre ...

11/06/2018

Ecolibera, un nuovo progetto immobiliare che fa risparmiare

Ecolibera è un concetto di casa come organismo autosufficiente, capace di sfruttare il sole per produrre energia domestica e per la mobilità elettrica, cibo e acqua calda necessari al supporto vitale di chi la abita. Ecolibera è la tappa ...

08/06/2018

Su questi schermi Mister Cappotto, la miniserie animata sui sistemi in EPS

AIPE e l’Agenzia Realtà hanno scelto di raccontare qualità e vantaggi dell’isolamento a cappotto in EPS in maniera originale e divertente: è on line il primo dei video che vede protagonisti gli Agenti speciali EPS 00B & ...

21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...

17/05/2018

Premio internazionale alleccellenza dellarchitettura

Anche il Bosco Verticale di Milano tra i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 che rappresentano l'eccellenza internazionale dell'architettura     Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha annunciato i ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c un grattacielo che pulisce laria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

09/05/2018

Il nuovo ostello di LAVA Architects per i millenials

Il nuovo ostello di Bayreuth rivolto a giovani viaggiatori è un progetto che incentiva l’interazione e il rapporto con la natura   a cura di Fabiana Valentini     Giovane, alla moda, vivace, colorato. Il nuovo ostello della ...

19/04/2018

La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.   a cura di Tommaso Tautonico     In pieno centro a Jakarta la casa realizzata ...