IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Urban Village Navigli: a Milano il cohousing firmato Cino Zucchi Architects

Urban Village Navigli: a Milano il cohousing firmato Cino Zucchi Architects

9.600 mq, 110 unità abitative e spazi riservati alla comunità: l’Urban Village Navigli è un importante progetto di rigenerazione urbana che interessa il cuore della città milanese

 

Cino Zucchi Architects firma il complesso di edifici sostenibili Urban Village a Milano

 

Il noto studio di architettura Cino Zucchi Architects ha svelato il progetto che ha in serbo per la città di Milano: nei pressi del Naviglio Grande e della splendida chiesa di San Cristoforo, precisamente a via Pestalozzi 18, sorgerà l'edificio di cohousing Urban Village Navigli.

 

Sorgerà a Milano il nuovo complesso di edifici sostenibili Urban Village

Cino Zucchi Architects firma il prossimo complesso di edifici sostenibili Urban Village

 

La cohouse s’inserirà in un contesto molto interessante ossia  la zona del Naviglio Grande che ha in sé il fascino della Milano storica ma proiettata al futuro: il quartiere è culturalmente vivo e presenta negozi alla moda e sevizi. Urban Village è un interessante progetto di rigenerazione urbana: l'edificio di cohousing sorgerà al posto dell’istituto scolastico di via Pestalozzi mantenendone però inalterata la disposizione del lotto. Attualmente sono state avviate  le opere di demolizione del vecchio edificio per far posto alle dimore in cohousing che saranno ultimate presumibilmente per l'inizio 2018.

 

Urban Village nasce in sinergia con la società NewCoh che si occupa di promuovere il cohousing in Italia. Alla base dei progetti di NewCoh c’è l’obiettivo di recuperare e riqualificare il patrimonio immobiliare ormai dismesso secondo un processo di totale sostenibilità ambientale e sociale. Il primo intervento della società a Milano (in zona Bovisa) è datato 2007: da lì in poi sono seguite numerose altre iniziative come il COventidue in pieno centro a Milano per poi culminare nel progetto firmato da Cino Zucchi. 

Che cos’è il cohousing

Alla base del cohousing c’è la condivisione: i complessi abitativi prevedono delle zone private e alcune destinate alla comunità. I futuri abitanti della struttura si conoscono fin dall’inizio contribuendo attivamente nelle decisioni: la progettazione partecipata è uno dei punti più importanti del cohousing, un modo per condividere e creare un forte senso di comunità e socialità. 

Urban Village: il cohouse in città

Il progetto ideato dallo studio Cino Zucchi si estende su un’area di 9.600 mq ed è strutturato in 5 palazzine ciascuna delle quali avrà 110 abitazioni; un vero e proprio “villaggio sostenibile” in cui vivere in armonia con la comunità.

 

Bozza del progetto degli edifici del cohousing al Naviglio Grande di Milano

 Una bozza di quelle che saranno gli edifici del cohousing al Naviglio Grande.

 

Ogni modulo abitativo avrà il massimo in termini di comfort ossia la classe energetica A+ con una particolare attenzione all’aspetto sociale e alla sostenibilità ambientale, fulcro del progetto di cohousing. Urban Village prevede diverse “taglie” per gli appartamenti: non solo famiglie, ma anche giovani under 35 per i quali si stanno studiando soluzioni vantaggiose.

 

Rendering progetto cohousing al Naviglio Grande firnato Cino Zucchi Architects

 

Scheda progetto

Luogo: Milano

Progettista: Cino Zucchi Architects

Partner: NewCoh

Cronologia di realizzazione:2018

a cura di Fabiana Valentini

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/09/2017

Aiutare le persone nel rispetto dell'ambiente

Inaugurato a Milano il nuovo quartier generale di Emergency nato dalla riqualificazione efficiente di una scuola pubblica in disuso     E’ stata inaugurata in via Santa Croce a Milano “Casa Emergency” nuovo headquarter ...

22/09/2017

Osservatorio edifici NZEB in Italia

Promosso dall'Enea un portale dedicato al monitoraggio nel nostro paese della realizzazione degli edifici NZEB, obbligatori per legge dal 2021
  Considerando che il decreto legislativo 192/05 chiede che prima del 2021, tutti gli edifici nuovi o ...

21/09/2017

A Case di Luce l'oscar italiano dell'efficienza energetica

Il più grande edificio in Europa costruito in Natural Beton e Biomattone ha vinto il premio CasaClima Awards per le caratteristiche di ecosostenibilità, efficienza e comfort abitativo     Case di ...

21/09/2017

Sun & Shade: la copertura che produce energia

Lo studio Carlo Ratti Associati realizza una struttura in grado di orientare i raggi solari e produrre energia elettrica.       Un futuro più “verde”, in cui le risorse ambientali siano utilizzate con criterio e la ...

20/09/2017

Il cambiamento climatico, killer silenzioso

Secondo uno Studio entro il 2100 in Europa potrebbero esserci circa 152.000 decessi dovuti al cambiamento climatico       Che il cambiamento climatico porti con sé eventi estremi, problemi ambientali e danni sempre più gravi ...

19/09/2017

Se l’edilizia è sostenibile si fa bene all’ambiente e la casa aumenta valore

E’ sempre più conveniente investire nell’edilizia sostenibile, a fronte di una spesa iniziale maggiore si avranno incrementi di valore dell’abitazione, canoni più alti e tempi di vendita ridotti     Scenari ...

19/09/2017

Vuoi progettare in modo efficace edifici NZEB?

Ecco come rendere semplice e veloce la progettazione, l'elaborazione dell'APE e del conto termico 2.0        L’11 agosto 2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 187 il comunicato del Ministero dello Sviluppo ...

18/09/2017

Presente e futuro delle FER secondo Anie Rinnovabili

Il Presidente di Anie Rinnovabili Alberto Pinori ha raccontato quali sono gli impegni principali che l'Associazione vuole portare avanti: bonus per sostituzione amianto con fotovoltaico, bandi regionali per l'accumulo, liquidazione volontaria per i 180mila ...