IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Usi termici delle energie rinnovabili

Usi termici delle energie rinnovabili

Produrre una quantità di energia tre volte superiore a quella attuale, riducendo gli investimenti da parte dello Stato Italiano: è un possibile scenario per il prossimo futuro delineato dal dossier ENEA “Usi termici delle fonti rinnovabili” del novembre 2009, che sarà al centro della tavola rotonda “Usi termici delle energie rinnovabili” in programma per il prossimo 26 marzo alle 14.30 nell’ambito della Mostra Convegno Expocomfort di Milano.

Organizzata dal Cisert (Comitato Italiano Sviluppo Energie Rinnovabili Termiche), la tavola rotonda ospiterà il dott. Corrado Clini, direttore generale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, l’Ing. Luciano Barra del Ministero dello Sviluppo Economico, esperto in materia di energia ed i rappresentanti di ENEA, Assolterm, Assotermica, Unione Geotermica Italiana e Domotecnica.

L’incontro, che si svolgerà nella sala Sagittarius del centro congressi nel quartiere fieristico di Rho, verterà sulle opportunità offerte dalle Fonti Energetiche Rinnovabili termiche (solare termico, geotermia, biomasse) per lo sviluppo sostenibile. Come sostenuto dal dossier ENEA, infatti, è possibile ipotizzare un sistema produttivo di energia maggiormente efficiente rispetto a quello attuale elettrocentrico, un panorama in cui le risorse esistenti possono essere ottimizzate ottenendo il triplo di energia con investimenti minori. Per lo sviluppo di questo tipo di scenario, giocano un ruolo fondamentale le Fonti Energetiche Rinnovabili termiche.
Scopo della tavola rotonda sarà proprio analizzare in concreto l’apporto energetico di queste tipologie di fonti per l’economia nazionale, nell’ottica di un raggiungimento degli obiettivi europei dettati dalla direttiva 20-20-20.
Per iscriversi all'evento rivolgersi a: Anna Maria Toldo, Orange – GruppoRem, tel. 0432 179 33 50; e-mail: toldo@grupporem.com

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/07/2017

Per cedere le detrazioni fiscali c la piattaforma Creditswap

I benefici energetici e fiscali aumentano se si pianificano interventi più incisivi di riqualificazione. La piattaforma Harley&Dikkinson per ottimizzare l'incontro fra domanda e offerta        La Legge di Bilancio 2017 ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

19/07/2017

Eco materiali per edifici pi efficienti e sani

Un progetto europeo mostra il potenziale ancora non sfruttato dei materiali ecologici naturali per migliorare la qualità interna degli ambienti     Il tema dell’efficienza energetica degli edifici è prioritario nelle ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Il Sud Italia brucia, i danni per lambiente forse irreparabili

Una tragedia per la biodiversità, per lo più opera di piromani, con danni ancora non quantificabili per il territorio e gravi conseguenze per l’economia e le aziende     Dal Lazio fino alla Sicilia, il Sud Italia in questi ...

13/07/2017

Cresce il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Nel 2015 una casa su 14 in legno, Italia al 4° posto in Europa, il made in Italy sempre più apprezzato anche all'estero     Il Centro Studi Federlegno Arredo Eventi ha presentato il 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che mostra ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

11/07/2017

Nei prossimi 4 anni 2GW di nuovi impianti per il fotovoltaico italiano

Le fonti rinnovabili sul mix energetico in Italia oggi hanno raggiunto quota 38.5%. Il fotovoltaico italiano nella top 5 mondiale per base installata. Quanto è vicina la grid parity?   A cura di Damiano Cavallaro - Energy&Strategy ...