IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Viero: guida alla risoluzione del problema delle fessurazioni in facciata

Viero: guida alla risoluzione del problema delle fessurazioni in facciata

VIERO

Principali cause delle fessurazioni presenti sulle facciate e possibili soluzioni

Le fessurazioni vengono spesso considerate un problema “estetico”, poco ricorrente e di facile risoluzione, in realtà ne sono colpite moltissime facciate, con problemi sia estetici che di durabilità, manutenzione e salubrità dell’edificio. Questa guida, realizzata da Viero, illustra le principali cause delle fessurazioni presenti sulle facciate intonacate o rifinite con pitture e rivestimenti murali "plastici" e come risolverle. Da qualche anno l’edilizia sta affrontando in maniera sempre più intensa il problema del recupero del patrimonio edilizio, antico, vecchio e più o meno velocemente superato e degradato, quale l'edilizia realizzata durante il boom degli anni ’50-’70. Anche l’edilizia più recente di scarsa qualità realizzata negli anni ’80 e ’90 sino ad oggi necessita di interventi di varia natura.
Uno dei problemi più ricorrenti è il fenomeno delle fessurazioni sulle facciate degli edifici. Le cause di queste fessurazioni sono molteplici e il problema è veramente molto vasto. Questa guida si occuperà in particolare delle fessurazioni presenti sulle facciate e superfici verticali intonacate o rifinite con pitture e rivestimenti murali definiti "plastici".
La parola "plastico" ha tratto spesso in errore sia i progettisti che le imprese e gli applicatori. La definizione "rivestimenti plastici" era infatti stata creata per identificare questo tipo di rivestimento “modellabile”, a differenza dei rivestimenti rigidi tipo piastrelle, mosaico o gress. Il rivestimento murale plastico, quando è essiccato, diventa parte integrante dell'intonaco, per cui ne segue tutte le vicissitudini, riuscendo a contenere solo le microfessurazioni. Superato il livello di resistenza di questo composto alla trazione, alla compressione e al taglio si formano lesioni di diversa natura e gravità

 

La guida aprofondisce i seguenti temi:
Cause delle lesioni e tipo di ritiro, osservando in particolare due dei fenomeni che più sono responsabili del problema delle fessurazioni:
A. variazioni di umidità e B variazioni di temperatura

Aspetto delle lesioni causate dal ritiro a ragnatela, Fessurazioni lineari da escursione termica, Fessurazioni lineari da tensioni o compressioni.
Prevenzione delle fessurazioni dovute a variazioni di umidità
Come riparare le lesioni

 

Scarica la Guida Viero alla risoluzione del problema delle fessurazioni in facciata

Richiedi informazioni su Viero: guida alla risoluzione del problema delle fessurazioni in facciata
Fessure dovute alle aperture
Fessure dovute alle variazioni di temperatura

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO