IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Blocchi Wienerberger per un edificio energeticamente autosuffciente

Blocchi Wienerberger per un edificio energeticamente autosuffciente

WIENERBERGER

Progetto ecosostenibile ralizzato secondo i parametri della bioedilizia

Casa Durando, l'edificio rurale con destinazione sia residenziale che agricola, sorge sulle colline di Portacomaro d’Asti, un paese del Basso Monferrato. Il progetto firmato dall’Arch. Gianluca Sottero su commissione dei Fratelli Durando, proprietari del terreno e della azienda vinicola realizzata in un’ala della nuova costruzione, si inserisce perfettamente nel contesto paesaggistico della campagna astigiana, area da poco entrata a far parte del patrimonio mondiale dell'Unesco, per l'eccezionale valore universale dei passaggi vitivinicoli piemontesi.

Il progetto realizzato secondo i parametri della bioedilizia ha massimizzato l'utilizzo di risorse naturali e rinnovabili, con l'obiettivo di realizzare un edificio che risponda alle moderne esigenze dell’abitare senza compromettere l’unità e l’armonia del paesaggio, attraverso l’uso di tecnologie e materiali innovativi che sappiano reinterpretare il gusto estetico del passato. La struttura a due piani fuori terra è interamente progettata in bioarchitettura con uso di muratura portante e tetto in coppi con struttura in legno. I rivestimenti di facciata sono in mattoni faccia a vista per il corpo principale, in mattoni faccia a vista, intonaco e lamelle in legno di larice per i due corpi laterali. 

Al piano terra sono localizzati l’ingresso, i parcheggi e gli spazi di servizio, mentre al primo piano trovano sistemazione le camere, la cucina e il soggiorno.
Il progetto prevede un sistema di riscaldamento degli ambienti di tipo radiante a pavimento, mentre un impianto geotermico e i pannelli fotovoltaici rendono il complesso completamente autonomo a livello energetico.

Per l'involucro il progettista ha scelto la tecnologia costruttiva della muratura portante con i laterizi Wienerberger, in particolare impiegando i blocchi portanti sismici Porotherm BIO PLAN 45-25/19.9, soluzione che assicura il rispetto dei requisiti di rendimento energetico e le procedure di certificazione energetica come previsto dai D. Lgs. 192/2005 e D. Lgs. 311/2006, sia per quanto riguarda il comportamento termico nel periodo invernale sia estivo grazie all’ottima inerzia termica che permette di ritardare la percezione del picco dell’onda termica all’interno dell’edificio, attenuandone al tempo stesso l’intensità.

I blocchi Porotherm garantiscono inoltre ottime prestazioni a livello di isolamento acustico e antisismico e assicurano grandi vantaggi in termini di semplicità e rapidità di posa. 

 

Scheda tecnica Progetto Casa Durando

Tipologia: nuova costruzione edificio rurale con destinazione residenziale
Superficie coperta: 360 mq
Involucro: Muratura portante con Porotherm BIO PLAN 45-25/19.9 di Wienerberger
Anno di realizzazione: 2013-2015
Progettista: Arch. Gianluca Sottero – GS Architettura (Torino)
Impresa esecutrice: Principe Costruzioni srl - Asti

Richiedi informazioni su Blocchi Wienerberger per un edificio energeticamente autosuffciente

TEMA TECNICO:

Coibentazione termica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO