IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Wilo-Heatfixx per radiatori o impianti a pannello che non si scaldano

Wilo-Heatfixx per radiatori o impianti a pannello che non si scaldano

WILO ITALIA

Aumenta l'emissione termica di una superficie sottoalimentata attraverso l'alimentazione mirata di acqua di riscaldamento

Wilo-Heatfixx è la soluzione ideale in kit che consente di migliorare l’emissione termica di un radiatore o di un impianto a pavimento, così da garantire un’alimentazione mirata di acqua per il riscaldamento anche nel caso di una ristrutturazione dell’ambiente bagno in cui è presente una superficie di scambio termico aggiuntiva (es. scaldasalviette).

Considerate le migliaia di vecchi impianti di riscaldamento a un tubo ancora presenti negli edifici, Wilo-Heatfixx è un’ottima opportunità di business per progettisti e installatori, risolve infatti molto facilmente uno dei problemi più ricorrenti in molti edifici: la sottoalimentazione delle superfici scaldanti.

Il kit completo Wilo-Heatfixx è composto dalla pompa con apposito coperchio, dall’unità logica e dal radioregolatore della temperatura ambiente - con comando remoto - che consente sia l’impostazione nominale della temperatura dell’ambiente, sia la commutazione fra l’esercizio diurno e quello notturno.

Wilo-Heatfixx offre ai suoi utilizzatori una serie di vantaggi tra i quali la rapidità e il basso costo d’installazione, facilmente preventivabili grazie all’uso di tecnologie d’installazione comprovate e alla tecnologia radio, oltre all’eliminazione dei disagi provocati dalla produzione di polveri e detriti, grazie all’assenza di lavori strutturali per la sua installazione.

Facilmente installabile su qualunque superficie di scambio termico comunemente reperibile in commercio Wilo-Heatfixx può essere messo in esercizio senza complesse configurazionie senza alcuna progettazione supplementare sia in caso di sistema di distribuzione a un tubo o a due tubi, ma anche con circuiti di riscaldamento a pavimento sottoalimentati,


Wilo-Heatfixx, inoltre, non necessita né di utensili speciali, né di una formazione specifica per la sua installazione che avviene in pochi e semplici passaggi:

  • svuotamento del radiatore
  • montaggio sul ritorno del corpo scaldante della pompa adeguata (a squadra, dritta, due tubi, ecc.)
  • fissaggio dell’unità logica alla parete
  • inserimento del cavo di raccordo pompa nell’unità logica
  • collegamento del cavo di alimentazione a 230 v dell’unità logica alla presa di corrente
  • montaggio del radioregolatore della temperatura ambiente

Richiedi informazioni su Wilo-Heatfixx per radiatori o impianti a pannello che non si scaldano
Wilo-Heatfixx

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Focus prodotti di WILO ITALIA