IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Architettura eco-sostenibile per il rifugio Oberholz

Architettura eco-sostenibile per il rifugio Oberholz


  • Luogo
    Obereggen, Sdtirol, Bolzano
  • Progettisti
    Peter Picheler Architecture, Pavol Mikolajcak
  • Categoria di intervento
    STRUTTURE TURISTICO ALBERGHIERE
Architettura eco-sostenibile per il rifugio Oberholz

 

A 2000 metri di altitudine sorge il nuovo rifugio alpino simbolo di stile e design firmato dello studio Peter Picheler Architecture

 

a cura di Fabiana Valentini

 

Architettura eco-sostenibile per il rifugio Oberholz dello studio Peter Picheler Architecture

 

Peter Picheler Architecture in collaborazione con l’architetto Pavol Mikolajcak sono i vincitori della gara di progettazione del nuovo rifugio montano nel comune di Obereggen indetta dalla società Obereggen AG, una gemma eco-sostenibile situata a 2000 metri di altitudine nel cuore delle Dolomiti.

 

Il progetto è il risultato dell’approccio eco-friendly di Piecheler e Mikolajcak: il rifugio, che si trova accanto alla stazione della funivia Oberholz con collegamento diretto alla pista da sci, s’integra armonicamente con il contesto naturale ed è realizzato con materiali eco-sostenibili.

 

Il rifugio eco-sostenibile Oberholz a Obereggen

Un rifugio di design

Il design ricorda quello di un albero dal cui tronco partono tre rami in perfetta simbiosi con il paesaggio, protesi verso le vette della zona: da qui partono tre strutture con il caratteristico tetto a spiovente dotate di grandi vetrate rivolte verso le tre più importanti montagne circostanti, per mostrare agli ospiti tutta la sua bellezza. La geometria curvilinea del rifugio viene esaltata dall’uso del legno: la facciata esterna é in larice, mentre la struttura portante e il rivestimento interno sono realizzati in abete rosso.

 

Il legno caratterizza il rifugio eco-sostenibile Oberholz

 

La forma inclinata dei tetti ricorda i tipici rifugi della zona rivisti però secondo un’interpretazione contemporanea. 

 

Gli interni emanano calore e una calda atmosfera che avvolge tutto lo spazio: qui troviamo delle piccole nicchie curvilinee ritagliate nello spazio dette “pockets”, piccoli angoli intimi e raccolti. Il tutto viene enfatizzato dall’utilizzo del legno come materiale dominante dell’architettura.

 

Le intime nicchie realizzate all'interno del rifugio Oberholz  

 

Al piano terra gli ospiti possono intrattenersi nel piccolo salotto, oppure nel ristorante della struttura. Completa questa splendida struttura di design una terrazza panoramica dotata di bar.

 

Pianta progetto rifugio Oberholz in sudtirolo

 

img by Peter Picheler Architecture

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO