IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Cantina Bolzano certificata CasaClimaWine®

Cantina Bolzano certificata CasaClimaWine®


  • Luogo
    San Maurizio-Bolzano, Bolzano
  • Cronologia
    - realizzazione: da 2008 a 2018
  • Superficie di intervento
    20.000 mq.
  • Progettisti
    Dell’Angolo-Kelderer Studio di Architettura
  • Categoria di intervento
    INDUSTRIE
Cantina Bolzano certificata CasaClimaWine®

 

Progetto innovativo per una cantina sociale green a servizio del vino di qualità, certificata CasaClimaWine®

 

Cantina sociale bolzano certificata CasaClimawine

 

Lo studio di architettura Dell’angolo Kelderer firma il progetto del nuovo sito produttivo di Cantina Bolzano, realizzata nella zona di San Maurizo, che dovrebbe essere concluso entro il 2018, e che si caratterizza per un’architettura green all’avanguardia, completamente integrata nell’ambiente collinare in cui è realizzata. In particolare il progetto riesce a coniugare i principi di funzionalità e valorizzazione del vino a quelli di ecosostenibilità e tutela del paesaggio.

 

Lo studio di architettura ha utilizzato la pendenza del suolo per realizzare il processo di lavorazione a caduta del vino, che non prevede l’ausilio di pompe, sistema che permette di rispettare la qualità del vino e che consente un notevole risparmio energetico durante le varie fasi di produzione. Proprio per questo l’edificio produttivo è strutturato su diversi livelli che permettono lo sfruttamento dell’altezza per la produzione di vino.

Cantiere cantina sociale Bolzano

 

La struttura, che riunirà la produzione proveniente da tutti i vigneti cittadini, si sviluppa su una superficie agricola di circa 20.000 metri quadrati, ed ha richiesto uno scavo profondo circa 31 metri con lo spostamento di 180.000 metri cubi di terreno.

L‘edificio centrale che ospiterà gli uffici dell’amministrazione e della vendita, è separato dall’edificio in cui si trova l’impianto di produzione, inserito in un cortile a forma semicircolare incassato nel terreno.

 

Nuova cantina sociale green a Bolzano 

 

Si tratta della prima cantina sociale ad avere la certificazione CasaClimaWine®.
Per garantire che la temperatura della cantina sia mantenuta tutto l’anno tra i 14°e i 16°, l’isolamento a cappotto è stato fatto in tutte le aree vicine alla superficie, il soffitto e le pareti laterali della cantina sono isolate fino ad una profondità di tre metri.

 

La ventilazione degli ambienti sotterranei è assicurata da un sistema a quattro pozzi di ventilazione con aperture controllabili regolate a seconda della temperatura interna ed esterna. L'"effetto camino" permette di mantenere la ventilazione senza ventilatori ausiliari quindi senza alcun consumo di energia elettrica.

 

Sistema aerazione efficiente cantina sociale Bolzano

 

Un impianto a pellet completamente autonomo garantisce l’energia termica necessaria per il processo di riscaldamento dell’acqua, in caso di guasto interviene una caldaia a gas.

 

L’acqua refrigerata necessaria per il raffreddamento di ambienti e serbatoi viene prodotta con moderni chiller a CO2. Il calore scartato dalla produzione di freddo e di aria compressa, viene utilizzato per la produzione di acqua calda, riducendo del 45% il consumo energetico per la sua produzione.

 

pianta Cantina sociale Bolzano

 

Grazie alle scelte impiantistiche viene assicurato il miglior comfort climatico sia termico che acustico, oltre che un’alta qualità dell’aria ed è garantito un uso ottimale della luce naturale.


L’edificio rappresentativo, spiega lo studio di architettura, è un semplice prisma, caratterizzato dalla concezione della sua pelle esterna. La struttura del prisma sarà di vetro e lo strato esterno verrà costituito da foglie di vite stilizzate realizzate in lamiera traforata di alluminio color bronzo. La luce filtra attraverso la pelle esterna verso l’interno dell’edificio

 

Facciata esterna cantina sociale Bolzano


Le attrezzature tecniche come l’impianto fotovoltaico e i macchinari per la climatizzazione della cantina sono perfettamente integrate nell’edificio.


L’intero edificio produttivo, i cui lavori sono già terminati, è costruito sotto il livello del terreno ed è coperto in superficie da terrazze dove verranno piantati dei vigneti, in modo da mimetizzare totalmente la struttura.

 

Una volta terminati i lavori la cantina sociale sarà aperta al pubblico e sarà possibile fare tour guidati della struttura e ammirare dalla terrazza il meraviglioso panorama.

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO