IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Chaoyang Park Plaza: ispirazioni dal passato per costruire il futuro

Chaoyang Park Plaza: ispirazioni dal passato per costruire il futuro


  • Luogo
    Pechino, CINA
  • Superficie di intervento
    220.000 mq.
  • Progettisti
    MAD Architects
  • Categoria di intervento
    RESIDENZE, EDIFICI SCOLASTICI, CENTRI POLIFUNZIONALI
Chaoyang Park Plaza: ispirazioni dal passato per costruire il futuro

 

MAD Architects ha realizzato il complesso architettonico Chaoyang Park Plaza il cui stile prende spunto dai dipinti tradizionali cinesi: forme naturali si inseriscono nelle architetture del futuro

 

a cura di Fabiana Valentini

 

Nuovo futuristico complesso architettonico in Cina Chaoyang Park Plaza

 

Pechino è una città cosmopolita, aperta al cambiamento e all’innovazione: è qui che lo studio MAD Architects ha realizzato la Chaoyang Park Plaza, un nuovo complesso architettonico che dominerà lo skyline cittadino. Pechino fa fronte alla grande urbanizzazione designando MAD Architects come progettista del complesso di 220.000 mq che vede 5 edifici tra cui due incredibili torri asimmetriche alte 120 metri.

 

Come coniugare lo sviluppo urbano con la natura? Chaoyang Park Plaza sorge al confine di uno dei più grandi parchi di Pechino, come una vera e propria estensione dell’ambiente naturale. 

 

Natura e architettura si fondono insieme, qui il confine è sfumato: l’architettura dialoga con la natura e viceversa, coesistendo armoniosamente.  

 Chaoyang Park Plaza ispirato ai dipinti paesaggistici della tradizione cinese

Per l'architettura degli edifici i progettisti si sono ispirati alle forme dei dipinti paesaggistici della tradizione cinese.

 

Il design prende spunto dai tradizionali dipinti paesaggistici cinesi ed è stato rimodellato seguendo questa ispirazione: i progettisti introducono quindi forme e spazi naturali nelle architetture. Vediamo dunque le due torri di 120 metri poste lungo il lago del parco, come se fossero due vette montuose che emergono da questo. Le due torri sono separate tra loro da un passaggio di vetro coperto che conduce a un atrio luminoso, un raccordo tra le due strutture progettate da MAD. 

 Le due torri di 120 metri del Chaoyang Park Plaza

Superfici lisce e curve dominano il design degli edifici del Chaoyang Park Plaza.

 

 Seguendo il filo della tradizione cinese notiamo come MAD abbia disposto nello spazio gli edifici commerciali di piccole dimensioni come fossero rocce di montagna erose. La casualità della disposizione è in realtà solo apparente: i progettisti hanno disposto gli edifici in maniera strategica così da creare una sorta di giardino urbano riparato.

 Progetto architettonico Chaoyang Park Plaza a Pechino

Oltre alle due torri di 108 piani nel progetto sono presenti 5 negozi e gli appartamenti Armani.

 

Per il progetto del Chaoyang Park Plaza è stato scelto come colore dominante il nero: superfici lisce e curve dominano gli edifici, evocando una dimensione futuristica. Rientrano nel progetto i due appartamenti Armani, situati a sud-ovest: gli architetti hanno realizzato strutture a più piani con balconi sfalsati ben esposti alla luce naturale.  

 

Un’architettura non solo bella ma anche “intelligente”, merito della tecnologia green di MAD: le alette verticali disposte sulle facciata di vetro delle torri sono posizionate in modo tale da creare un sistema di ventilazione per il raffrescamento degli ambienti interni. Il progetto ha ricevuto una menzione molto importante, quella della certificazione LEED Gold da parte del Green Building Council degli Stati Uniti.

 

Sezione del progetto Chaoyang Park Plaza

 

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO