IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Corte Bolla, una casa moderna, funzionale e domotica

Corte Bolla, una casa moderna, funzionale e domotica


  • Luogo
    Soave, Verona
  • Progettisti
    Bellomi Giampiero
  • Aziende fornitrici
    BTICINO
  • Categoria di intervento
    RESIDENZE
Richiedi informazioni

 

BTicino è partner di progetto di Italedil, società immobiliare veronese del Gruppo Bonazzi, nel progetto di recupero di Villa Bolla e delle sue antiche cantine.
Soave, gioiello architettonico di origine romana, sorge alle pendici dei Monti Lessini, tra la Val d’Illasi e la Val d’Alpone, in un ambiente di alto valore paesaggistico e si presenta ancora oggi come un’intatta cittadina medioevale.
Gode di un’ottima posizione viaria: si trova quasi a metà strada tra Verona e Vicenza, da cui dista, rispettivamente, 20 e 30 chilometri.

Il progetto
Il progetto di recupero di Corte Bolla, realizzato da Giampiero Bellomi, concepisce e propone, come per tutte le realizzazioni Italedil, l’applicazione di elementi tecnologico-costruttivi, normalmente considerati optional, come standard essenziali degli immobili costruiti e commercializzati.
Inoltre il sistema permette la personalizzazione degli spazi. Ogni singola unità abitativa quindi può essere progettata assecondando le esigenze dell’acquirente per realizzare abitazioni su misura.
Il progetto prevede la demolizione completa del corpo di fabbrica delle vecchie Cantine Bolla che si affacciano su Corso Vittorio Emanuele, la demolizione parziale del fabbricato che si sviluppa su Vicolo Pullici denominato “tettoia”, e il restauro conservativo di villa Bolla.
La ricostruzione contempla due piani interrati dove trovano collocazione i garage per i residenti, un ampio piazzale/parcheggio interno a servizio delle attività direzionali e commerciali, un ampio parco interno con un passaggio pedonale.
L’intervento di assoluto prestigio vede la realizzazione di 63 residenze, 4 spazi direzionali e 5 spazi commerciali dal sapore antico perfettamente integrati con innovativi criteri costruttivi, che permettono un’elevata efficienza energetica ed un sensibile contenimento dei consumi, con una gestione coordinata degli spazi abitativi.
Il progetto impiega la domotica My Home Bticino, che consente la gestione coordinata dei dispositivi elettrici ed elettronici, degli elettrodomestici, dei sistemi di comunicazione e degli impianti di controllo offrendo alti livelli di comfort e sicurezza con versatilità e flessibilità.
Il progetto Corte Bolla propone elementi tecnologici e costruttivi caratterizzati da una grande attenzione nei confronti della sostenibilità energetica e ambientale. Sistema di riscaldamento e raffrescamento funzionante attraverso l’utilizzo di sonde geotermiche con applicazione settorizzata per locale, impianti idro-termo-sanitari centralizzati e flessibili per un elevato risparmio energetico e una riduzione dei costi di manutenzione, alto coefficiente di isolamento termico-acustico di pavimenti, murature e serramenti sono solo alcuni degli elementi costruttivi che contraddistinguono un intervento capace di offrire un’elevata qualità dell’abitare.
Grazie alle soluzioni tecniche e progettuali più avanzate, Corte Bolla si fregia della prestigiosa Certificazione Energetica abitativa in Classe B CasaClima-KlimaHaus, rilasciata dalla Provincia Autonoma di Bolzano, che trova anche il riconoscimento ufficiale della comunità europea.
Nel complesso residenziale, infatti, l’impianto geotermico che sfrutta lo scambio di calore con il sottosuolo garantisce la produzione di acqua calda sanitaria a 60° e riscaldamento d’inverno e il fresco-clima d’estate.
Il tutto in modo naturale, nel totale rispetto dell’ambiente con zero emissioni di CO2 nell’aria. A tale proposito, si è calcolato che in 25 anni sarà possibile capitalizzare sulla bolletta energetica un risparmio di ben 48.000,00 euro: sono 886,00 gli euro risparmiati ogni anno per il riscaldamento di un appartamento di 100 mq a Corte Bolla – Classe B – rispetto ad un appartamento standard – Classe D (Calcoli effettuati in base alle tariffe ENEL e UNICOGE per il consumo del gas – gennaio 2008 – per appartamento di ca. 100 mq).

I partner
Grazie alla professionalità di qualificate imprese ed impiantisti, Corte Bolla offre un immobile di prestigio e ai vertici del comfort, che rispecchia lo stato dell'arte dell'architettura, della razionalizzazione degli spazi e della tecnica. Italedil utilizza teconologie e soluzioni di alta qualità: la tecnologia domotica MyHome di B-Ticino, le porte Garofoli, le finestre Albertini, gli ascensori Otis, la rubinetteria Hansgrohe, i sanitari della serie Starck 3 di Duravit , le ceramiche Casalgrande Padana, Decoratori Bassanesi ed Edilcuoghi.
L’impianto geotermico realizzato con la collaborazione di specializzate imprese locali è uno tra i più grandi d’Italia e sfrutta le pompe di calore Suntek.

Starck 3 di Duravit
Starck 3 unisce ottimo rapporto qualità/prezzo, funzionalità e ricerca di design. Tutti i sanitari della serie sono caratterizzati dalla forma semplice e squadrata, inoltre i singoli oggetti traggono il loro carattere inconfondibile dal bordo sottile e dalla parete posteriore rialzata.
Starck 3 e la relativa serie di mobili Starck 1.2.3, composte rispettivamente da oltre 50 sanitari in ceramica e oltre 20 mobili, si ampliano ancora. La ricchezza di idee di Philippe Starck non si è infatti esaurita. Per la prima volta entra a far parte della serie un lavabo doppio da 130 cm, che rispecchia le caratteristiche di Starck 3: forma rettangolare, bordo arrotondato e bordo posteriore rialzato.
Dal genio di Philippe Starck è nata in abbinamento a questo lavabo anche una nuova base nel tipico linguaggio formale di Starck 1.2.3, suddivisa in tre parti.
Starck 3 grazie alla molteplicità di varianti in cui è disponibile, si inserisce perfettamente anche nel settore pubblico e semi-pubblico. Duravit fornisce ora anche un vaso sospeso con seduta in ceramica senza fori per il fissaggio del sedile.
Per ulteriori informazioni sulla serie Starck3
http://www.duravit.it/


My Home Bticino
My Home è la domotica di BTicino e rappresenta il nuovo modo di progettare l'impianto elettrico di casa.
Grazie alla moderna tecnologia digitale, infatti, è possibile realizzare in qualsiasi abitazione soluzioni evolute in termini di comfort, sicurezza, risparmio energetico, comunicazione audio/video e controllo a distanza.
Un sistema rivoluzionario che rende accessibili, in modo semplice e personalizzabile, numerose funzioni utilizzando soluzioni impiantistiche di tipo tradizionale.
La modularità installativa e l'integrazione funzionale delle soluzioni My Home consentono di ottimizzare i costi e di decidere liberamente quali applicazioni adottare fin da subito e quali rimandare al futuro, attuando soltanto delle semplici attività di predisposizione.
Anche nel caso di un intervento edilizio come quello di Corte Bolla, caratterizzato da innovative soluzioni tecnologiche tese a porre grande attenzione nei confronti della sostenibilità energetica e ambientale, My Home di BTicino rivela tutta la propria versatilità, interfacciandosi perfettamente con l’impiantistica di ciascun modulo abitativo e con il sofisticato sistema di gestione e controllo della temperatura ambientale previsto in ogni ambiente.
 
Per ulteriori informazioni
www.bticino.it
 


Soluzioni previste da capitolato per Corte Bolla
Comando scenari: attivazione di diverse funzioni programmate per intonare la casa rispetto alle esigenze e ai desideri personali;
Videocitofono evoluto con schermo LCD a colori, con funzione di stazione multimediale domestica per integrare e sintetizzare tutti i segnali disponibili, richiamare gli scenari, verificare lo stato dell’antifurto, regolare la temperatura nelle diverse zone della casa;
Antifurto My Home comandato da una chiave elettronica ergonomia per regolare sia l’antifurto volumetrico sia il perimetrale;
Termoregolazione a zone che permette di suddividere e regolare la gestione del clima della casa nelle diverse zone per il massimo comfort ambientale ed il risparmio economico;
Controllo dei carichi elettrici: per controllare l’assorbimento dei grandi elettrodomestici evitando black-out causati dal sovraccarico del contatore generale per superamento del limite contrattuale. Una speciale centralina interviene in caso di necessità, scollegando temporaneamente uno o più elettrodomestici meno prioritari.
Prese comandate
In aggiunta possono essere predisposte numerose soluzioni varianti quali: My Home web ovvero la gestione della casa a distanza, il controllo media center e delle fughe di gas, la gestione di tapparelle, tendine e scuri, la diffusione sonora e il riarmo automatico. Il tutto a garanzia di affidabilità, comfort, sicurezza e risparmio energetico.
La realizzazione di Corte Bolla, contraddistinta da elevati standard costruttivi e dall’utilizzo delle tecnologie più avanzate, costituisce dunque la premessa per una nuova qualità della vita e rappresenta un’occasione di incontro tra realtà imprenditoriali impegnate a costruire uno sviluppo sostenibile dell’economia. In quest’ottica, si inserisce anche la partecipazione di BTicino, azienda impegnata in una progettazione e produzione attenta nei confronti dell’ambiente e delle risorse territoriali.

Richiedi informazioni

TEMA TECNICO:

Biomasse, Idroelettrico
In questa e nelle successive immagini i sistemi domotici Bticino

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
RISPARMIO ENERGETICO