IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Isola urbana aperta al dialogo

Isola urbana aperta al dialogo


  • Luogo
    Ala, Trento
  • Cronologia
    - progetto: da 2010 a 2011
    - realizzazione: da 2011 a 2012
  • Progettisti
    KREJ engineering
  • Team progettuale
    Brunella Avi
  • Impresa
    CSC engineering
  • Aziende fornitrici
    PREFA ITALIA
  • Categoria di intervento
    INDUSTRIE
Richiedi informazioni

 

Il nuovo salone per parrucchieri, è frutto di un progetto originale, che mostra un perfetto equilibrio con la natura del territorio e associa il rivestimento in alluminio realizzato da PREFA alle ampie aperture vetrate.Realizzato ad Ala in provincia di Trento su progetto dello studio Krej, il nuovo salone per parrucchieri è un edificio inserito lungo l'arteria principale del traffico che percorre la Vallagarina nel cuore delle montagne.
In un contesto tradizionale di costruzioni in laterizio con tetti spioventi che scompare alla vista data la fruizione in veloce movimento, il salone per parrucchieri si distingue sotto il profilo formale per la composizione a volume irregolare e per la scelta dell'alluminio come materiale di rivestimento esterno alternato a superfici completamente vetrate, che lasciano intuire gli spazi interni grazie anche al sistema di ombreggiamento a maglie regolari in legno.
Osservando più da vicino si nota come il progetto sia intervenuto nell'inclinazione dinamica degli angoli delle facciate e intervengono con nuovi tagli prospettici, giocando nel lato nord ovest con le pareti inclinate.
Il rivestimento in scandole PREFA è stato eseguito a regola d'arte dall'installatore Andreas Pichler di Nova Ponente (BZ).
La luce naturale interviene a modellare forme e superfici organizzate secondo un alternanza di trasparenze e di solidi movimentati dal rivestimento in scandole di alluminio PREFA solitamente utilizzate nelle coperture tradizionali che qui creano un forte impatto visivo.
In questo caso il colore grigio pietra P.10 del rivestimento, soggetto ad una naturale disomogeneità della verniciatura che conferisce al prodotto un proprio inconfondibile carattere, offre un effetto opaco che ben si integra con la tradizione del legno e del porfido che dialogano in questo progetto e richiama al contempo le varianti cromatiche delle rocce alpine circostanti.
Il salone per parrucchieri è organizzato su un piano interrato e due piani fuori terra coronati da una terrazza pensata non solo per la vista panoramica ma anche utilizzata nel periodo estivo per fare "tagli all'aperto", molto gradito ai clienti.
Dispone di strutture in acciaio per i pilastri portanti, in legno per le strutture verticali e di solai X-lam.
L'edificio, è stato studiato e progettato applicando i criteri dell'architettura bioclimatica e bio-eco sostenibile, in modo da ottenere un edificio energeticamente autonomo, realizzato con materiali ecologici che rispettano l'ambiente e che garantiscono un buon livello di confort per chi dovrà vivere nel migliore dei modi l'ambiente lavorativo.
Con un indice di prestazione energetica per il riscaldamento pari a 7,32 kWh/m3 anno, per l'acqua calda pari a 1,47 kWh/m3 anno e per il raffrescamento estivo pari a 8,74 kWh/m3 anno, secondo la classificazione in vigore nella provincia di Trento rientra nella Classe Energetica A.
Per riqualificare energeticamente il fabbricato nelle strutture si è utilizzato al piano interrato cemento armato isolato sul perimetro con cm 10 di polistirene, una platea poggiata su 25 cm di ghiaia di vetro cellulare e un isolamento in pannelli di fibra di legno per le pareti in muratura e per la copertura.

Scheda tecnica
Strutture: CSC engineering srl, Riva del Garda (TN)
Termoidraulica e solare termico, impianto elettrico: AITEC engineering, Ala (TN)
Direttore dei lavori: arch. Brunella Avi, KREJ engineering srl, Ala (TN)

Trasmittanza media elementi costruttivi
pareti esterne cieche: U = 0,143 W/m2K
solaio contro terra: U = 0,161 W/m2K
copertura: U = 0,171 W/m2K
superfici trasparenti: Uw = 1,0 W/m2K

Prestazioni energetiche
per riscaldamento: 7,32 kWh/m3 anno
per acqua calda: 1,47 kWh/m3 anno
per raffrescamento estivo: 8,74 kWh/m3 anno

Richiedi informazioni

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO