IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Facciata dinamica e massima efficienza energetica per la nuova sede Unipol-Sai

Facciata dinamica e massima efficienza energetica per la nuova sede Unipol-Sai


  • Luogo
    Milano
  • Committente
    Unipol-Sai
  • Progettisti
    Progetto CMR
  • Categoria di intervento
    UFFICI, CENTRI COMMERCIALI
Facciata dinamica e massima efficienza energetica per la nuova sede Unipol firmata da Progetto CMR

 

La nuova sede di Unipol-Sai si caratterizza per architettura all’avanguardia, ampie superfici vetrate, soluzioni innovative per l’efficienza e il risparmio energetico

 

 

Progetto CMR, società specializzata nella progettazione integrata, firma il progetto dell’area di Via de Castilla a Milano, il "Rasoio", futura sede operativa del gruppo Unipol-Sai, realizzato con l’obiettivo di integrare la struttura nell’ambiente circostante, attraverso un intervento architettonico per certi versi rivoluzionario che unisce caratteristiche puramente estetiche, alla massima attenzione agli aspetti di funzionalità, prestazioni energetiche ed efficienza dell’edificio.

Il progetto è stato presentato con successo, attraverso la realtà virtuale, al padiglione Italia del MIPIM di Cannes, importante appuntamento del mondo del real estate internazionale, cui ha partecipato anche il Sindaco di Milano Giuseppe Sala che si è mostrato entusiasta del progetto “3D”.

Il progetto

 

La soluzione architettonica prevede un intervento a 360 gradi che interessa tutti gli aspetti, estetico, tecnologico e impiantistico.

La futura sede Unipol è costituita da due corpi di fabbrica di 53 e 15 metri di altezza, posti in modo da formare un angolo di 45°. La struttura si caratterizza per la facciata innovativa e dinamica, dove protagonisti assoluti sono il "vuoto" rappresentato dal vetro e il "pieno" dei rivestimenti delle connessioni verticali.

La facciata sud sarà definita da una serie di elementi metallici messi in diagonale, che intersecandosi disegnano dei rombi, incorniciati da un telaio molto sottile di alluminio che sostiene due lastre di vetro temperato dalle inclinazioni differenti, in grado quindi di assicurare continui e differenti giochi di luce nel corso della giornata.
Sullo stesso fronte sud sono protagoniste le tonalità chiare del vetro, del ceppo lombardo e dei rivestimenti in grès porcellanato dei balconi, mentre sul fronte nord la purezza del vetro si alterna al carattere pieno, uniforme e materico delle connessioni verticali dei corpi scala, per i quali verranno utilizzate delle lastre grigio antracite in lamiera stirata che contrastano con il vuoto del vetro e spezzano il disegno geometrico dei rombi.

 

 

 

Il progetto si caratterizza per la massima attenzione alle scelte tecniche e impiantistiche ma anche a sostenibilità e architettura green. La facciata per esempio unisce un design innovativo a interessanti caratteristiche funzionali: grazie infatti a un innovativo film di silicio ad alte prestazioni, installato all'interno della lastra più esposta verso l'alto, sarà in grado di produrre l'energia richiesta dall’edificio.

 

La facciata, inoltre è realizzata in modo da ottimizzare l’irraggiamento diretto e aumentare la luce diffusa negli spazi interni, tanto da ridurre la necessità di illuminazione artificiale al 30% delle ore lavorative.
Tutti gli impianti sono scelti nell’ottica della massima sostenibilità e utilizzano fonti rinnovabili per assicurare che l’edificio sia a bassissimo impatto ambientale.

Per assicurare la miglior qualità dell’aria a chi vivrà gli spazi tutte le superfici esposte sono state trattate con biossido di titanio, che garantisce lo "scioglimento" degli agenti inquinanti, tramite un processo foto catalitico. Questo processo combinato con le aree verdi previste dal progetto, aiuterà a diminuire l’inquinamento atmosferico locale di oltre il 50%, come si evince dai calcoli effettuati dall'Università degli Studi di Milano.

 

Anche gli spazi interni, coerentemente con tutto il progetto, sono realizzati nel segno del massimo comfort e benessere abitativo grazie alla continua collaborazione e al lavoro congiunto delle professionalità coinvolte, dall’architettura all’interior design, space planning, ingegneria, sostenibilità e sicurezza dell'ambiente di lavoro.

 

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO