IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Nuova Biblioteca e nuovo Centro Civico di Arese

Nuova Biblioteca e nuovo Centro Civico di Arese


  • Luogo
    Arese, Milano
  • Cronologia
    - realizzazione: da 2015 a 2016
  • Superficie di intervento
    2.350 mq
  • Committente
    Tea SpA
  • Progettisti
    Citterio Maurilio
  • Aziende fornitrici
    WOOD BETON
  • Categoria di intervento
    BIBLIOTECHE
Richiedi informazioni
Nuova Biblioteca e il nuovo Centro Civico di Arese
Nuova Biblioteca e il nuovo Centro Civico di Arese

 

Struttura in legno, edificio in clasase A dotato di sistema geotermico, utilizzo di pompe di calore e riscaldamento a pavimento con pannelli radianti

 

 

Sono stati inaugurati lo scorso dicembre la nuova Biblioteca e il nuovo Centro Civico di Arese, un edificio in classe energetica A, realizzato da Wood Beton con un intervento chiavi in mano di circa 2.350 mq. L’azienda ha infatti vinto il bando di gara indetto dal committente Tea SpA, e nel 2015 ha iniziato i lavori che si sono conclusi lo scorso settembre.


Wood Beton ha seguito dall'inizio alla fine il progetto, a cominciare dallo smantellamento dei campi di tennis e di calcio che si trovavano nell'area, per passare poi alle opere in calcestruzzo, a quelle in legno e a tutte le finiture.
Per la struttura prefabbricata in CA, realizzata in collaborazione di Camuna Prefabbricati Srl, sono state utilizzate travi, pilastri con sezione tonda e pareti, alcune di queste sono state dotate di cappotto e successiva rasatura (effetto intonaco), mentre per le altre si è scelto di realizzare un cappotto e una facciata ventilata costituita da elementi in gres.

 


La struttura in legno è composta invece da solai Prepanel® e pareti intelaiate, con finiture esterne diverse: alcune sono state semplicemente rasate, su altre è stato incollato del gres e altre ancora presentano un pannello multistrato spazzolato a vista.

I solai utilizzati per questo intervento presentano fino a 13 metri di luce, con travi principali di sezione 12x84 e cappa collaborante dallo spessore di 7 cm.

Nella zona ingresso si trova un solaio in legno con 5 metri di sbalzo. Infine, il manto di copertura è stato realizzato in pvc e poliolefine.

Nel progetto si è fatto largamente uso dell'acciaio, con cui è stato realizzata l’intera scala esterna di sicurezza.
Wood Beton si è occupata anche della realizzazione di tutti gli impianti, in particolare l’impianto idrotermosanitario è stato realizzato con sistema geotermico, con l’utilizzo delle pompe di calore e del riscaldamento a pavimento con pannelli radianti. Inoltre sono stati realizzati l’impianto elettrico, quello domotico e l’impianto fotovoltaico da 45kw. La struttura comprende un sofisticato sistema antintrusione e di diffusione sonora e l’impianto antincendio.

 

 


Le finiture completano l’opera: serramenti a nastro e a facciate continue, porte Rei e porte interne, parapetti in vetro, tinteggiatura, pavimenti in legno, gres e linoleum. Ultimate anche le opere esterne come i vialetti in calcestre, pavimentazioni con autobloccanti e gres. Sotto tutta la pavimentazione è stato realizzato un vespaio areato.
Con il terreno di risulta degli scavi, è stata realizzata la collina: questa fa in modo che tutto il centro civico sia interrato, con un grande palco per gli spettacoli e gradinate per gli spettatori.

Scheda progetto 

Progettista e Direttore Lavori delle opere in CA e di quelle in legno: Ing. Giovanni Spatti.

Progettista architettonico e Direttore Lavori:  Arch. Citterio Maurilio (Thinkgreen).

Richiedi informazioni

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO