IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Villa PNK, abitazione ecosostenibile e ad alta efficienza energetica

Villa PNK, abitazione ecosostenibile e ad alta efficienza energetica


  • Luogo
    Castel del Monte, Bari
  • Progettisti
    Studio m12 architettura design
  • Team progettuale
    Arch.Michelangelo Olivieri - Responsabile di Cantiere Ing. Simona Campanale
  • Categoria di intervento
    RESIDENZE
Villa PNK, abitazione ecosostenibile e ad alta efficienza energetica

 

La ristrutturazione di Villa PNK ha trasformato una casa di campagna in una sofisticata villa, esempio perfetto di architettura moderna e minimale ma anche abitazione ecosostenibile e a basso impatto ambientale

 

 

L’architetto Michelangelo Olivieri, titolare dello studio m12 AD, ha firmato il progetto di ristrutturazione di una residenza privata, che sorge in Puglia ai piedi di Castel del Monte, patrimonio UNESCO, che ha completamente cambiato pelle. La casa di campagna è infatti diventata una bellissima villa, realizzata in perfetta armonia con l'ambiente che la circonda e con assoluta attenzione a comfort abitativo ed efficienza energetica. Le facciata nord e sud infatti, sono dotate di vetrate dal taglio longitudinale per godere della vista di pini ultradecennali.

 

La villa PNK si caratterizza dunque per le interessanti scelte progettuali che hanno donato alla struttura nuova vita, ridefinendo completamente gli spazi interni ed esterni, e che l'hanno trasformata in un'abitazione ecosostenibile ed efficiente a livello energetico, assecondando il desiderio dei proprietari che fosse rispettata l'anima conviviale della famiglia.

 

 

L'abitazione che per molto tempo è stata la dimora estiva della famiglia, oggi è abitata dal secondogenito, da sua moglie e dai loro due bambini. 

L'architetto Olivieri ha realizzato un progetto in cui è predominante l'idea dell'open space, con tutti gli ambienti che si affacciano in una grande stanza centrale, vero cuore della struttura in cui la famiglia vive la propria quotidianità, illuminata da un ampio lucernario fisso che ha una predisposizione per la protezione solare, con rullo esterno coprente e motorizzato.

La zona giorno è separata da quella notte da una parete continua, che integra termocamino e sistema tv, separa la zona giorno da quella notte. 

 

 

Lo studio di progettazione  m12 AD ha scelto di utilizzare metodi di costruzione e materiali moderni a bassa massa termica che assicurano che la villa PNK sia un'abitazione ecosostenibile e a basso impatto ambientale. 

 

 

Il rivestimento della villa PNK è stato progettato come una facciata ventilata, ricoperta in Parklex®, un pannello stratificato in legno naturale, ignifugo, a elevata durabilità nel tempo, materiale naturale che ben si sposa con l'ambiente in cui la villa è immersa e che si caratterizza per massima permeabilità, evitando condense, protezione dalle intemperie e isolamento termico.

 

La pelle in Parklex® è stata applicata su tufo coibentato con pannelli EPS e una contro muratura in laterizio forato, distanziati da una camera d’aria. in questo modo le mura hanno raggiunto un spessore tale da assicurare un ottimo isolamento.

Gli infissi in alluminio inoltre, sono dotati di una camera d’aria interna in cui circola argon, ulteriore barriera a raggi solari, intemperie e acqua. Le fondamenta della casa sono state svuotate e abbassate di 60 cm, per potervi applicare degli igloo. Questa scelta garantisce che l’abitazione benefici di un sistema di areazione sotterranea, che evita la creazione di umidità di risalita dal basso.

 

 

Anche per l'arredo sono stati scelti materiali sostenibili, la cucina, le armadiature e l’arredo bagno, sono state realizzate con l’ausilio di legno rivestito in resina naturale da artigiani locali.

 

 

 

Sono stati inoltre installati un sistema di recupero dell’acqua piovana, collettori solari per la produzione di acqua calda sanitaria e pannelli fotovoltaici. Il riscaldamento a pavimento entra in funzione solo nei mesi più freddi e il termo camino funge da alternativa sostenibile e basso costo. L’illuminazione inoltre, è esclusivamente a LED, con un sistema innovativo che funge anche da luci d’emergenza.

 

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO