IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Progetti > Villaggio ecologico CasAselvino

Villaggio ecologico CasAselvino


  • Luogo
    Selvino, Bergamo
  • Cronologia
    - realizzazione: 2009
  • Superficie di intervento
    850 mq
  • Committente
    ING S.r.l.
  • Progettisti
    Studio Aiace
  • Aziende fornitrici
    WOOD BETON
  • Categoria di intervento
    RESIDENZE
Richiedi informazioni

 

l Villaggio ecologico CasAselvino è caratterizzato dall’uso di materiali e tecnologie all’avanguardia in grado di contenere i consumi energetici e di rispettare l’ambiente.
Le strutture innovative con le quali è stato costruito garantiscono assoluta riservatezza e confort abitativo permettendo condizioni ideali per vivere, in armonia con la natura.

Involucro edilizio
L’involucro dell’edificio è costituito da pannelli preassemblati in stabilimento, composti da travetti in legno massello, assito, isolante in polistirene con funzione termica e statica e cappa armata in calcestruzzo.
Questo sistema ha consentito di sfruttare alcune caratteristiche che si rivelano fondamentali per l’impiego proposto, quali: la rapidità di posa, l’elevata rigidezza, un notevole diradamento delle orditure primarie, l’ottimo potere isolante ottenuto grazie all’abbinamento del polistirene (isolamento termico) e del calcestruzzo (inerzia termica), un involucro omogeneo con l’assenza di ponti termici ed infine, ma non meno importante, la produzione in stabilimento con cicli controllati allo scopo di garantire la qualità del manufatto finito.
Data l’importanza dell’involucro, come filtro tra clima interno e ambiente esterno, ed il contesto climatico in cui è inserita l’opera, le pareti sono state progettate con un adeguato spessore di isolante, pari a 200 mm.
Dal punto di vista materico le facciate sono diversamente trattate a secondo della loro orientazione: nella facciate a sud e nord è previsto un rivestimento con cappotto, sp.50 mm, intonaco e tinteggiatura, verso est ed ovest è previsto invece un rivestimento ventilato in doghe di cedro canadese.
Per quanto riguarda le partizioni interne si è utilizzato la tecnologia a cartongesso caratterizzate da una singola orditura metallica e doppio rivestimento in lastre di gesso rivestito.
Tale tecnologia consente il raggiungimento di una serie di vantaggi tra cui: la rapidità di messa in opera, la facilità di manutenzione, la flessibilità spaziale e la facilità di recupero dei materiali.
Sulle coperture è stato posizionato un manto erboso nella parte finale a copertura del tetto, oltre all’aspetto visivo decisamente piacevole il sedum consente tra l’altro di migliorare le condizioni microclimatiche interne.
 
Serramenti
Sono stati impiegati serramenti ad elevato potere isolante, caratterizzati da elementi a vetro triplo con doppia intercapedine a gas nobile in grado di massimizzare il calore trattenuto all’interno.
Gli infissi sono in legno pregiato, larice lamellare, per un maggiore isolamento termico, posati meticolosamente in opera al fine di annullare le infiltrazioni d’aria.
 
Serra solare
Ogni abitazione è dotata di una serra addossata alla facciata sud con una doppia funzione: dal punto di vista architettonico permette di espandere il soggiorno/cucina verso il giardino, mentre, dal punto di vista energetico permette la riduzione delle dispersioni invernali attraverso lo sfruttamento dei guadagni solari.
 
Fotovoltaico/Conto energia
Posizionare in modo elegante pannelli sul tetto consente di trasformare l’energia delle radiazioni solari in energia elettrica per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda, senza l’aiuto di combustibili né l’ausilio di alcuna parte meccanica.
Grazie agli incentivi statali il proprietario può arrivare ad azzerare il costo della bolletta
 
Ventilazione
Un sistema di ventilazione meccanica con recupero di calore ad alta efficienza permette all’aria in entrata di preriscaldarsi e filtrarsi prima di entrare nei locali abitati risparmiando in questo modo l’energia utilizzata per il riscaldamento.
 
Sistema di riscaldamento
L’impianto di riscaldamento consiste in un innovativo sistema radiante ad elementi scaldanti in fibra di carbonio. Si tratta di un prodotto costituito da un sistema a rete composto da resistori in carbonio.
Il sistema, caratterizzato da uno spessore di 4 mm, è stato progettato per l’istallazione sotto lo strato di finitura del pavimento.
Una centralina di controllo ottimizza il consumo dell’impianto prevedendo l’accensione o lo spegnimento delle diverse zone in cui è suddiviso in funzione della presenza degli utenti.
 
Produzione acqua calda
L'acqua calda sanitaria è prodotta tramite un innovativo boiler elettrico con resistenze in fibra di carbonio. Tale soluzione impiantistica determina un consumo di energia elettrica notevolmente ridotto ed ottimizzato (riduzione pari al 40% rispetto al fabbisogno di energia richiesto da un sistema tradizionale a parità di temperatura raggiunta).
 
WoodBeton ha utilizzato pannelli ARIA per la struttura e copertura Prepanel (struttura mista legno-cls preassemblati) con pacchetto isolante superiore composto da 16 cm di lana di roccia, 5 cm di ventilazione, pannello OSB e guaina.

Richiedi informazioni

Consiglia questo progetto ai tuoi amici

Commenta questo progetto

Il progetto è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO