A L’Aquila inaugurati i primi impianti fotovoltaici in sostituzione dell’eternit

Nascono a L'Aquila i primi due impianti fotovoltaici realizzati in sostituzione delle coperture in amianto realizzati nell'ambito della campagna Eternit Free.

La campagna Eternit Free, realizzata da AzzeroCO2 in collaborazione con Legambiente, ha raggiunto risultati importanti, raccogliendo l'adesione di 29 province, 4 regioni, tra cui la Regione Abruzzo, 3 associazioni provinciali, della CNA e Confartigianato e di ben 840 imprenditori, proprietari di capannoni con oltre 1.270.000 mq di coperture in amianto.

E' stato inaugurato nei giorni scorsi il primo intervento di bonifica realizzato grazie alla campagna Eternit Free: 15.000 metri quadrati di amianto distribuiti nell'area industriale de L'Aquila, presso lo stabilimento Vibrocementi, eliminati grazie al quarto Conto Energia e al premio incentivante per la rimozione dell'amianto. L'impianto avrà una capacità produttiva di 990.415 kWh di energia rinnovabile, evitando così l'emissione in atmosfera di 630 tonnellate di anidride carbonica all'anno. L'impianto fotovoltaico è stato realizzato da AzzeroCO2, Exalto e Hanergy Solar Power (committente del progetto) e utilizza pannelli solari in silicio amorfo, prodotti da Hanergy che, con oltre 6 GW di risorse operative per la produzione energetica, è la più grande società privata in Cina nel settore delle energie rinnovabili.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento