A Lucca impianti fotovoltaici sui tetti delle scuole

Prosegue il cammino del Comune di Lucca e Gesam Energia SpA per ampliare l’utilizzo delle energie rinnovabili sul territorio. Dopo la presentazione del progetto Lucca Port Soleil nell’ambito del bando PORCREO, che prevede l’installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto della struttura che ospita il complesso del CEDM, ecco che è stata presentata un’altra proposta per accedere a finanziamenti regionali che si muove nella stessa direzione.
Il progetto prevede la realizzazione di due impianti fotovoltaici, ognuno composta da 40 moduli,  di potenza nominale di 19,60 kWp da realizzare in due scuole.
Gli impianti avranno caratteristiche innovative ovvero saranno realizzati con speciali moduli non convenzionali progettati e costruiti specificatamente per integrarsi e sostituire elementi architettonici degli edifici, senza deturpare e impattare l’ambiente. Il costo complessivo dell’investimento e di circa 100 mila euro.
Si ipotizza che le scuole siano autosufficienti per il consumo di energia elettrica, e l’energia rimanente prodotta dall’impianto fotovoltaico sarà immessa in rete.

“L’impegno per la diffusione dell’utilizzo delle energie rinnovabili è costante – spiega l’assessore all’Ambiente del Comune di Lucca Giuseppe Pellegrini Masini – Per questo abbiamo voluto presentare richiesta di finanziamento per un ulteriore progetto che, coinvolgendo le scuole, ha la potenzialità di sensibilizzare anche le giovani generazioni sul tema attuale della ricerca di fonti alternative di energia. La progressiva crescita delle energie rinnovabili è un obiettivo importante da perseguire per una comunità più sostenibile, meno soggetta al costante aumento del prezzo dell’energia e meno dipendente dai combustibili fossili.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento