Advertisement

A Rovigo, il parco fotovoltaico da primato europeo

SunEdison costruirà, in provincia di Rovigo, il più esteso parco fotovoltaico d'Europa: una superficie di 850 mila m2 (come fossero 120 campi di calcio accostati, per dare una chiara visione plastica). L'impianto avrà una potenza installata di 72 MW. A metà 2010, inizierà la produzione di energia, per arrivare, entro la conclusione dell'anno, a essere pienamente funzionante. Nei primi 12 mesi di attività, il sistema produrrà energia in quantità equivalente al fabbisogno di 17 mila famiglie, con una mancata emissione annua di 41 mila tonnellate di CO2 (anche qui rende bene un paragone: è come se si togliessero dalla circolazione sulle strade 8.000 automobili).

Il presidente di SunEdison, Carlos Domenech, valuta con queste considerazioni l'impegno societario in Italia: "SunEdison partecipa allo sviluppo dell'energia solare anche in Italia con specifiche competenze nei servizi di progettazione, finanziamento, coordinamento e costruzione di impianti di energia solare altamente tecnologici".
L'Assessore alle Politiche per il Territorio della Regione Veneto, Renzo Marangon, focalizza l'attenzione sul benefico effetto occupazionale: "il progetto assicura la creazione di oltre 350 posti di lavoro nella fase di costruzione e nuove competenze locali nel campo delle fonti di energia rinnovabile''.
Liborio Francesco Nanni, General Manager Italia di SunEdison: "Il parco fotovoltaico della provincia di Rovigo rappresenta una pietra miliare nel percorso di sviluppo ed affermazione dell'energia solare in Italia. SunEdison – forte delle sue competenze ed esperienze in mercati avanzati quali quello Nord Americano – si candida ad assumere un ruolo di guida per valorizzare le potenzialità dell'energia solare per l'economia e l'ambiente in Italia".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Solare fotovoltaico

Le ultime notizie sull’argomento