Accordo tra Legambiente e BCC

Continua l'accordo fra Legambiente Marche Onlus e la Federazione Marchigiana Banche di Credito Cooperativo per la diffusione di impianti alimentati da fonti rinnovabili e sistemi di efficienza energetica attraverso finanziamenti a tassi molto agevolati.

Destinatari dei finanziamenti previsti sono i privati cittadini, le imprese e gli Enti Pubblici che hanno così l'opportunità concreta di migliorare l'efficienza energetica dei propri locali (ad esempio con interventi di coibentazione, doppi vetri o installando caldaie a condensazione) o di diventare produttori in prima persona di energia pulita (impianti solari termici e fotovoltaici, mini-eolico, mini-idroelettrico, caldaie a biomasse, impianti di mini-cogenerazione).

Grazie a questa opportunità è possibile produrre energia pulita e diminuire i prezzi delle bollette, nella direzione del Protocollo di Kyoto che impegna tutti i Paesi a ridurre le emissioni che sono causa dei cambiamenti climatici globali.

Convenienza, accessibilità e semplicità sono le parole chiave del pacchetto finanziario che nel dettaglio prevede un importo massimo pari a 150.000,00 euro a rimborsi rateali della durata massima di 10 anni. Il tasso applicato è estremamente vantaggioso.

L'accordo è esteso a tutte le BCC che operano nella Regione Marche. Nell'ambito della convenzione rientra il ciclo di convegni dal titolo Scegliere oggi l'energia di domani promossi da Università Politecnica delle Marche, BCC Marche e Legambiente Marche.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Cogenerazione e Trigenerazione, Coibentazione termica, Eolico, Idroelettrico, Incentivi e finanziamenti agevolati, Solare fotovoltaico, Solare termico

Le ultime notizie sull’argomento

Vademecum Ecobonus 110%

Vademecum Ecobonus 110%

Da ITALIA SOLARE un vademecum per chiarire le condizioni di accesso al superbonus 110% nella realizzazione ...