Affidato all’Università di Trento un progetto per la riqualificazione energetica dalla Camera dei Deputati

Saranno individuati gli interventi da realizzare per diminuire i consumi energetici

E’ stato firmato nei giorni scorsi un protocollo di intesa tra la Camera dei Deputati e il Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica dell’Università di Trento per effettuare la diagnosi energetica del Palazzo dove hanno sede i Gruppi parlamentari. Collaboreranno al progetto l’Università di Roma la Sapienza, ENEA e GSE (Gestore Servizi Energetici).

Obiettivo del progetto è quello di individuare e proporre gli interventi necessari per diminuire i notevoli consumi energetici, ottimizzare le modalità di gestione e ridurre l’impatto complessivo delle emissioni nell’ambiente del complesso di edifici, situati nel centro di Roma, che la Camera dei Deputati utilizza per adempiere alle sue funzioni.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Efficienza energetica, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento