Arabia Saudita impegnata in progetti eco-sostenibili

Le autorità arabe hanno chiesto ai gruppi privati di costruire edifici eco-compatibili ed improntati all’efficienza energetica, per far diventare il Regno saudita paladino dell’edilizia verde.
E’ stato Abdulrahman Bin Mohammed Al-Dahmash, supervisore generale del l’Ufficio competente del Ministero per gli Affari municipali e Rurali a sollecitare l’impegno delle imprese private nel rispetto dell’ambiente, durante un intervento al Saudi Green Buildings Forum 2010.
“Spero che tutti i partecipanti abbiano l’opportunità di concentrarsi nell’applicazione di proposte ed idee pratiche che coprano tuti gli aspetti di questo tema fondamentale.
Abbiamo bisogno di scegliere i meccanismi giusti per attuare le idee, visioni e raccomndazioni di questo forum” ha detto, invitanto anche i cittadini a svolgere un ruolo chiave per diffondere il concetto di edilizia verde.
Primo produttore mondiale di petrolio, l’Arabia Saudita, come il resto dei paesi del Golfo, è particolarmente impegnata in progetti eco-sostenibili, cavalcando così un fruttoso business che consente di risparmiare energia destinando il greggio alle esportazioni.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento