Advertisement

Autonomia energetica in Vaticano

Mauro Villarini, responsabile dei progetti vaticani per le energie rinnovabili, in un’intervista a Bloomberg ha annunciato che il Vaticano costruirà la centrale solare più grande d’Europa.
Dopo il grande impianto fotovoltaico installato sulla copertura della Sala Paolo VI nel 2008, verrà infatti realizzato un impianto fotovoltaico da 100 Megawatt su un’area di 300 ettari vicino al borgo medievale di Santa Maria di Galeria e alla sede di Radio Vaticana.

La centrale costerà 500 milioni di euro, dovrebbe essere realizzata entro il 2014 e per la progettazione il Vaticano si avvarrà della collaborazione con la società tedesca SolarWorld, che ha già realizzato l’impianto dell’Aula Nervi.

Il Vaticano potrà esportare l’energia in eccesso, infatti l’impianto produrrà una quantità di energia sufficiente a soddisfare i bisogni di 40.000 abitazioni, ben oltre le necessità di Città del Vaticano, che conta 900 abitanti e in quantità nove volte superiore alla domanda di energia di Radio Vaticana.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile, Solare fotovoltaico, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento