CleanTech Challenge 2015, tecnologie innovative per la green economy

5000 euro per l’idea più innovativa e la posibilità di partecipare alla fase finale di Londra

Ancora pochi giorni per presentare le proprie idee innovative per le tecnologie pulite e partecipare alla settima edizione della “CleanTech Challenge”, competizione internazionale che stimola lo sviluppo di idee innovative nell’ambito della “Green Economy”, dal concetto di base alla fase in cui possano attrarre investimenti di alto livello o autofinanziarsi.
La sfida è promossa congiuntamente dalla London Business School e da University College London Business, mentre il “CleanTech Challenge – Italian Chapter” è organizzato per il quarto anno dal MIP, Business School del Politecnico di Milano ed è aperto a tutti gli studenti universitari e candidati MBA ed Executive MBA che provengono da università italiane.
L’idea ritenuta migliore dalla commissione giudicatrice, composta da esperti dall’università, del business e dell’industria, verrà premiata con un assegno da 5.000 € e avrà la possibilità di accedere alla fase finale di Londra, dove competerà con le altre idee finaliste di tutta Europa, con un ulteriore premio finale di 10.000 £.
Da segnalare che, all’atto conclusivo del Capitolo italiano, che si terrà ad inizio aprile presso il MIP, saranno presenti investitori e Business Angels sempre alla ricerca di idee innovative da supportare.

Tutti gli interessati devono inviare entro l’8 febbraio la loro proposta riassunta in 300 parole, iscrivendosi al sito www.cleantechchallengeitaly.com

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Premi e Concorsi

Le ultime notizie sull’argomento