Concorso internazionale per le ristrutturazioni e costruzioni sostenibili nelle Alpi

Al via la seconda edizione di “Constructive Alps“, concorso internazionale di architettura sostenibile sulle Alpi indetto in Svizzera, per interventi di ristrutturazione e costruzione sostenibili nelle Alpi.
Il premio organizzato in collaborazione con il Governo del Principato del Liechtenstein e con il sostegno dell’Università del Liechtenstein e della CIPRA, Commissione Internazionale per la Protezione delle Alpi, ha una dotazione di 50.000 euro.
Il premio intende incoraggiare architetti e committenti all’utilizzo di tecniche costruttive ad alta efficienza energetica e di materiali da costruzione regionali, evidenziando i vantaggi dell’edilizia sostenibile, sia nelle costruzioni che nelle ristrutturazioni.

I progetti realizzati possono essere presentati fino al 19 febbraio 2013. La Giuria internazionale valuterà i progetti, sia nuove costruzioni che ristrutturazioni, riguardanti edifici residenziali pubblici o privati, edifici per servizi o attività commerciali, industriali e per il tempo libero realizzati o ristrutturati nelle Alpi tra il 2008 e il 2012, e nell’estate procederà alla premiazione. Nella valutazione verranno considerati sia aspetti estetici sia criteri complessivi di sostenibilità: il collegamento degli edifici con la rete di trasporto pubblico, la scelta di materiali da costruzione ecologici e l’efficienza energetica.
Una Giuria internazionale presieduta dal giornalista di architettura svizzero Köbi Gantenbein selezionerà gli edifici mediante una procedura in due fasi. I requisiti per partecipare alla prima fase sono minimi: bastano due foto, una breve descrizione che illustri perché l’edificio presentato è sostenibile e poco altro. Con il concorso la Svizzera intende incoraggiare il maggior numero di architetti e committenti da tutte le Alpi a presentare al concorso i loro progetti realizzati. Successivamente la Giuria visiterà 25 progetti. Sottoponendoli a un ulteriore esame in loco, li selezionerà in base a criteri di sostenibilità. Il 30 agosto la ministra dell’ambiente della Svizzera, la consigliera federale Doris Leuthard, annuncerà i vincitori in occasione della premiazione presso il Museo alpino di Berna.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Architettura sostenibile, Premi e Concorsi

Le ultime notizie sull’argomento