Advertisement

Convegni ANIT 2014: La sostenibilità del benessere

Dimensione ambientale, sociale ed economica dell’efficienza energetica e acustica per migliorare il comfort abitativo

Parte da Lucca il 9 aprile il ciclo di convegni Anit, associazione nata nel 1984 per sviluppare l’isolamento termico ed acustico nell’edilizia, “La sostenibilità del Benessere”. Si tratta di eventi itineranti che toccheranno 27 località su tutto il territorio nazionale, organizzati in partnership con le aziende associate Anit, dedicati alla sostenibilità in edilizia, attraverso l’analisi di diversi temi: efficienza energetica invernale ed estiva, comfort termo igrometrico e acustico. Quando però si parla di sostenibilità, non si pensa a tutti gli aspetti che concorrono a definirne i parametri e la qualità. I convegni affronteranno quindi le varie dimensioni della sostenibilità: ambientale, sociale ed economica. Per ogni requisito saranno presentati, oltre alle regole tecniche, anche studi di confronto, case history e aspetti economici.

L’evento è in fase di accreditamento presso il CNAPPC e presso il CNPI e la partecipazione al convegno darà diritto al riconoscimento di  Crediti Formativi Professionali in accordo con i  singoli ordini/collegi territoriali utili all’assolvimento dell’obbligo di aggiornamento della competenza professionale, previsto dall’articolo 7 del Dpr 137/2012 di riforma degli ordinamenti professionali. Ad ogni partecipante verrà consegnata gratuitamente la Mini Guida ANIT in formato cartaceo sulla legislazione e ai presenti verranno successivamente inoltrate a mezzo posta elettronica le presentazioni dei relatori.

L’incontro del 10 aprile a Bologna (Centro Congressi 7 Gold di Bologna in via dell’Arcoveggio 49/5) è proposto in collaborazione con Edilteco, azienda specializzata nella produzione di malte alleggerite termoisolanti. “Per quanto sia semplice da pronunciare, sostenibilità è una parola importante che acquista significato solo se si traduce in una puntuale produzione di materiali dall’alto valore prestazionale. Materiali che – puntualizza Corrado Borghi, relatore e direttore commerciale di Edilteco –  una volta posati devono durare nel tempo”.

La partecipazione ai convegni è gratuita, ma è necessario iscriversi

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Coibentazione termica, Formazione professionale

Le ultime notizie sull’argomento