Dal summit dei sindaci un patto per l’energia

Pronta risposta dei sindaci al richiamo della Provincia di Milano, per un’azione comune a favore dell’efficienza energetica e del raggiungimento e superamento degli obiettivi europei del 20–20-20. L’incontro si è svolto oggi allo spazio Guicciardini alla presenza di un’ottantina di sindaci e dell’assessora provinciale all’Ambiente ed Energia Bruna Brembilla che ha illustrato ai Comuni il ruolo di promozione e di supporto della Provincia sui Piani di azione per l'efficienza energetica e il progetto per accedere ai fondi BEI. Fondi Bei che i Comuni potranno utilizzare, movimentando così il lavoro per le aziende del territorio, al fine di ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020, in accordo con gli obiettivi fissati dall'Unione europea e
sottoscritti dal Governo italiano.

“Si tratta di un’ottima risposta da parte dei sindaci – dichiarano Filippo Penati, presidente della Provincia di Milano e l’assessora Bruna Brembilla – che è la dimostrazione del grande interesse e della grande sensibilità dei nostri amministratori per il risparmio energetico e il contenimento delle emissioni in aria. Un sostegno importante perché la Provincia di Milano non solo mira a raggiungere ma anche a superare gli obiettivi del 20-20-20 proposti dall’Europa”.

Portato a casa questo risultato, il prossimo passo sarà la formalizzazione, a Bruxelles, del Patto sull’energia da parte dei sindaci, raggiunto grazie alla Provincia di Milano che ha svolto il ruolo di supporto riconosciuto dalla Commissione europea. Avverrà il prossimo 10 febbraio 2009 quando, la delegazione, sottoscriverà ufficialmente il Patto.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Incentivi e finanziamenti agevolati, Sostenibilità e Ambiente

Le ultime notizie sull’argomento

Italian Energy Summit

Italian Energy Summit

Il 29 settembre e 30 settembre si svolge con un nuovo format digitale l'Italian Energy Summit ...