Decreto geotermia

Nel Consiglio dei Ministri, svoltosi stamattina, è stato dato il via al decreto geotermia, per accrescere la produzione di energia elettrica. Il decreto permetterà di avere procedure di autorizzazione più semplici, per costruire impianti geotermici. "Con l'approvazione del decreto legislativo di riassetto del settore geotermico vogliamo rispondere a un'esigenza di valorizzazione e incremento delle fonti di energia pulita e di semplificazione delle procedure per ottenere le autorizzazioni, in un contesto di sviluppo sostenibile che assicura la protezione ambientale. Il provvedimento contempera le esigenze dello sviluppo economico con quelle della tutela ambientale, prevedendo il coinvolgimento del Ministero dell'Ambiente nel rilascio delle autorizzazioni finali necessarie per espletare le attività di ricerca e di coltivazione delle risorse geotermiche": è quanto dichiarato dal ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo, a proposito dell'approvazione odierna in Consiglio dei Ministri del decreto legislativo "Riassetto della normativa in materia di ricerca e coltivazione delle risorse geotermiche". Le definisce decisioni "importanti", che evidenziano come sia "sbagliato contrapporre le fonti". E' il commento dell'amministratore delegato dell'Enel, Fulvio Conti, all'approvazione da parte del Consiglio dei Ministri dei decreti sui criteri per i siti nucleari e sulla geotermia. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Geotermico

Le ultime notizie sull’argomento