DOCET: un sistema semplificato per la certificazione energetica degli edifici

E’ stato presentato oggi, “DOCET”, una  procedura di calcolo semplificato finalizzata alla certificazione energetica volontaria e obbligatoria degli edifici residenziali esistenti, da effettuare secondo i requisiti previsti dal Dlgs 192/05, così come aggiornato dal Dlgs 311/06, nel corso di un workshop tenutosi all’ENEA.
DOCET è il risultato di uno sforzo congiunto di esperti dell'ENEA e del CNR che mettono a disposizione di coloro che operano per la certificazione energetica delle abitazioni, uno strumento agile, semplice e di basso costo per gli utenti finali.  
Oltre a definire la classe energetica dell’edificio, DOCET  fornisce informazioni relative alla quantità di CO2 prodotta, al risparmio economico ottenibile e permette di valutare il contributo dell’applicazione di collettori solari e pannelli fotovoltaici.
Queste ulteriori indicazioni saranno utili per favorire una maggiore consapevolezza degli utenti finali sui vantaggi conseguibili con interventi di risparmio e riqualificazione energetica degli edifici, con positive ricadute economiche ed ambientali.
 
Il contributo allo sviluppo di questa metodologia da parte di ENEA, che ha messo a disposizione la propria pluriennale esperienza tecnico scientifica maturata in questo campo, rientra nel quadro delle iniziative di collaborazione con il Governo Centrale per l’attuazionedei provvedimenti adottati in materia di efficienza e risparmio energetico e di valorizzazione e integrazione delle fonti rinnovabili.
 
Per ulteriori informazioni
www.enea.it

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Certificazione energetica degli edifici

Le ultime notizie sull’argomento