Due bandi in Lazio per l’efficienza energetica

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha presentato 2 bandi, per un totale di 75 milioni di euro, uno per gli enti locali e l’altro per le imprese, entrambi volti al raggiungimento di una maggiore efficienza energetica.

Alle piccole e medie imprese sono destinati 50 milioni di euro per finanziamenti che permettano di adeguare gli impianti e realizzare strutture che favoriscano il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili. I finanziamenti potranno coprire fino al 100% delle spese ammissibili, per interventi a partire da un minimo di 100mila fino a un massimo di 5 milioni di euro. Scadenza: 30 giugno 2014 

Sono destinati 25 milioni di euro, con scadenza 30 settembre 2013, agli enti pubblici proprietari di immobili sul territorio. per progetti che puntino al risparmio energetico e all’utilizzo di energie rinnovabili. Potranno accedere a questo tutti i Comuni e le Province del Lazio, i Consorzi di Bonifica, gli enti gestori di aree naturali protette regionali, le Ipab e le Ater.

Domenico Merlani Vice Presidente di Unindustria con delega per lo Sviluppo del Territorio e Presidente di Unindustria-Confindustria Viterbo ha espresso un commento molto positivo  “Accogliamo con soddisfazione la notizia che la Giunta regionale del Lazio, così come aveva già annunciato, ha destinato 75 milioni di euro dei Fondi Europei recuperati per promuovere l’efficientamento energetico e le fonti rinnovabili che rappresentano un importante opportunità di sviluppo per il nostro territorio.  È ora fondamentale la pubblicazione a breve dei bandi per consentire l’utilizzo dei fondi il prima possibile”.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Efficienza energetica

Le ultime notizie sull’argomento