Advertisement

Enel, 20 premi di ricerca nelle fonti rinnovabili

ENELFondazione CRUI, nell’ambito delle celebrazioni per il cinquantesimo anno di attività, ha promosso il concorso “Energie per la Ricerca“, per 20 premi di ricerca nei campi delle fonti rinnovabili, dell’impatto economico della produzione energetica e della responsabilità sociale d’impresa.
Ogni progetto presentato dovrà essere inerente, pena l’esclusione dal concorso, a una delle seguenti aree:
– Green University: verso delle università a impatto zero
– La redazione dei piani clima locali
– Tecnologie e strategie per il demand response
– Smart grid e rinnovabili: analisi di best practice e opzioni di sviluppo
– Oltre Fukushima: la percezione del nucleare di IV generazione
– Presente e futuro dei parchi eco-industriali
– Valutazione del valore nei progetti di ricerca
– Sicurezza nei cantieri
– Sistemi di generazione distribuita in aree industriali o residenziali
– Qualità dell’aria e mobilità elettrica
– Pannelli fotovoltaici: smaltimento e/o riciclaggio
– CSR nei modelli di risk management aziendali
– Il Valore dello stakeholder management
– Europa e America Latina: a confronto sulla reputazione d’impresa
– L’accesso all’energia
– L’implementazione della Direttiva CE Large Combustion Plant
– La proprietà intellettuale nel settore elettrico
– Sistemi di utilizzo della CO2
– Comfort ed efficienza energetica degli edifici ad uso terziario
– Energia, ambiente e crescita economica in Cina

I progetti presentati dovranno avere carattere di originalità e prevedere attività di ricerca da svolgere nei 10 mesi successivi al conferimento della borsa.
I 20 progetti selezionati verranno finanziati da ENEL con un importo pari a 15.000,00 €, suddivisi in 10 mensilità da 1.500 € cadauna, che il ricercatore potrà utilizzare solo per lo svolgimento delle attività previste dal progetto presentato.

I destinatari
Potranno accedere al programma i laureati al corso di laurea specialistica/magistrale o i dottori di ricerca presso le seguenti facoltà: ingegneria, architettura, chimica industriale, scienze ambientali, medicina, economia, statistica, giurisprudenza, scienze politiche e scienze della comunicazione.
La domanda di partecipazione, da redigere in carta semplice secondo il modulo scaricabile dal sito http://www.fondazionecrui.it/ , deve essere inviata, insieme alla documentazione richiesta, esclusivamente a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno entro il 31 gennaio 2013.
Una Commissione appositamente costituita da 5 membri (3 di ENEL e 2 di Fondazione CRUI) di cui uno con funzione di Presidente, provvederà a determinare i criteri di valutazione degli elaborati, dopodiché, esaminata la documentazione trasmessa da ciascun candidato, premierà quelli che, a proprio insindacabile giudizio, riterrà più significativi per contenuti e metodo di ricerca.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Tema Tecnico

Premi e Concorsi

Le ultime notizie sull’argomento